Caricamento in corso...
15 febbraio 2014

Benvenuti al "Mayak", il locale gay più frequentato di Sochi

print-icon
cab

Una locandina del Cabaret Mayak dedicata alle serate gay durante le Olimpiadi

LO STORIFY. Le leggi discriminatorie di Putin non hanno fermato il "Cabaret Mayak", un night club a pochi chilometri dal villaggio olimpico in cui ogni notte vanno in scena spettacoli di drag queen . E dall'inizio dei Giochi gli affari vanno alla grande

di Francesco Giambertone

Tutti i siti Sky