Caricamento in corso...
15 febbraio 2014

Arianna non si ferma: "Medaglia incredibile, non ci credevo"

print-icon

La Fontana al settimo cielo dopo il bronzo conquistato nei 1500 metri dello short track : "Sono davvero contenta, non sentivo più le gambe. Ho ancora due gare, voglio combattere anche nei 1000 metri, la gara più tosta"

“Questa è una medaglia incredibile. E ho ancora due gare...”. Arianna Fontana è al settimo cielo dopo il bronzo conquistato nei 1500 metri dello short track alle Olimpiadi di Sochi. Per l’azzurra, già argento nei 500 metri, è arrivata la seconda gioia nella rassegna a cinque cerchi.

“Sono davvero contenta, non ci credevo. Portare a casa un bronzo nei 1500 è incredibile, ero già soddisfatta della qualificazione in finale. Giro dopo giro, la medaglia era sempre più vicina, anche se non sentivo più le gambe”, ha raccontato la Fontana ai microfoni di Sky Sport. “Adesso mancano ancora due gare, siamo in finale con la staffetta e spero che questa medaglia carichi anche le mie compagne. Nello spogliatoio erano commosse... – ha aggiunto -. Ora nel mio programma ci sono i 1000 metri, la gara più tosta: voglio combattere anche lì”.


Tutti i siti Sky