03 marzo 2010

Gabriele Dallapiccola

print-icon
dal

Gabriele Dallapiccola

Il curling in carrozzina, noto anche con il termine inglese wheelchair curling, è uno sport di squadra simile alle bocce ma giocato sul ghiaccio con delle pesanti pietre di granito levigato. È la variante del curling riservata alle persone con disabilità agli arti inferiori. Due squadre di quattro giocatori, seduti su carrozzine, fanno scivolare otto pietre o stones, pesanti circa 20 kg e dotate di manico, con il duplice obiettivo di piazzare le proprie il più vicino possibile al centro del bersaglio (house o casa) colorato sulla pista, e di allontanare il più possibile quelle avversarie. La differenza più evidente nel meccanismo di gioco, rispetto al curling convenzionale, è l'assenza della fase di sweeping, ossia lo spazzolamento del ghiaccio per favorire lo scivolamento della pietra dopo il lancio.

 
Cognome  Dallapiccola
Nome  Gabriele
Specialità  curling
Data di Nascita  30/10/1976
Luogo di Nascita  Trento
Stato civile  celibe
Società di appartenenza  Disabili Valdostani
Allenatore  Mauro Maino
Disabilità  focomelia
Hobby  equitazione, automobili, moto
Miglior piazzamento olimpico  esordiente
Palmares ai Mondiali  -
Palmares in Coppa del Mondo  -


Tutti i siti Sky