02 settembre 2012

Sorrisi azzurri a Londra: Pezzutto argento, Camellini bronzo

print-icon
pam

Paola Pezzuto ha vinto la medaglia d'argento nel tennistavolo contro la cinese Liu J

Altre due medaglie per l'Italia nella quarta giornata delle Paralimpiadi di Londra : la nuotatrice è arrivata terza nei 100 dorso. Tennistavolo, seconda l'italiana sconfitta in finale dalla cinese Liu con il risultato di 3-0. Pistorius battuto sui 200

NUOTO
100 dorso donne S11 - Cecilia Camellini, dopo i due ori nei 50 e nei 100 sl, conquista il bronzo anche nei 100 dorso con il tempo di 1'19''91. L'oro è andato alla giapponese Akiyama (1'19''50), mentre l'argento alla neozelandese Fisher 1'19''62.

TENNISTAVOLO

Donne, categoria 1-2
- Medaglia d'argento per Pamela Pezzutto nel torneo di tennistavolo classe 1-2. L'azzurra, già vicecampionessa olimpica e mondiale e campionessa d'Europa, è stata battuta dalla cinese Jing Liu che si è imposta per 3-0 con i parziali di 11-8, 11-8, 11-5.

ATLETICA
200 metri uomini T44 - Oscar Pistorius non ce l'ha fatta a confermarsi campione paralimpico della distanza. A batterlo è stato il brasiliano Alan Fonteles, che ha corso in 21"45, contro il 21"52 di 'Blade Runner', argento. Curiosamente Fonteles è l'atleta verso il quale, prima della finale, Pistorius aveva polemizzato dicendo che le protesi speciali del brasiliano, che ne hanno alzato la statura di 5 cm, lo avvantaggerebbero.

Salto in lungo femminile F42/44 - Martina Caironi s'è fermata a 3.50 e al 13esimo posto, nella gara che ha visto l'australiana Cartwright saltare sul nuovo record del mondo con 4.38.

400 metri femminili T12 - Elisabetta Stefanini ha vinto la propria batteria e si è qualificata alle semifinali in programma domani. Per lei settimo tempo e qualche chance di entrare in finale.

CANOTTAGGIO
L'Italia chiude con il quinto posto del quattro con (Mahila Di Battista, Andrea Marcaccini, Pierre Calderoni, Florinda Trombetta, timoniere Alessandro Franzetti) ed il sesto del doppio (Daniele Stefanoni, Silvia De Maria). In queste specialità, sono la Gran Bretagna e la Cina a conquistare la medaglia d'oro ed a far festa nelle acque del Dorney Lake, sotto la pioggia e assieme alla Duchessa di Cambridge Kate Middleton, che ha assistito alle finali del remo vestita con la tuta della squadra paralimpica britannica.

"Mi aspettavo una gara così tirata - dice l'azzurro Stefanoni - Eravamo strafelici di esser entrati in finale: ci abbiamo provato in tutti i modi, ma purtroppo non siamo riusciti a esser incisivi nella seconda parte della finale". Florinda Trombetta, atleta milanese non vedente, ha ricoperto il delicato ruolo di capovoga nella sua prima Paralimpiade. "E' stato bello arrivare sin qui - commenta -. Speravamo in qualcosa di piu' dopo aver vinto il recupero, ma il quinto posto è comunque un buon risultato".

BASKET
Torneo maschile - Primo successo per la squadra azzurra, che liquida 61 a 32 il Sud Africa e domani potrà giocarsi l'accesso ai quarti di finale, nella gara decisiva contro l'Australia

Tutti i siti Sky