09 settembre 2016

Prima medaglia Italia: Bettella, argento nel nuoto

print-icon

E' del 27enne padovano la prima gioia azzurra alle Paralimpiadi di Rio: splendido 2° nei 100 dorso categoria S1: "Una medaglia che ripaga i miei sacrifici"

E’ la prima medaglia italiana alle Paralimpiadi di Rio 2016 e arriva dalla categoria S1, quella dedicata alle patologie più gravi. L’ha conquistata Francesco Bettella nei 100 dorso, splendido secondo alle spalle dell’ucraino Hennadii Boiko. Il vincitore frantuma il precedente record del mondo e tocca in 2’08’’11.

Il 27enne padovano vince la volata finale contro l’altro ucraino Anton Kol e sale per la prima volta sul podio. "Quando ho visto sul tabellone che ero arrivato secondo, non ci credevo - ha detto il ragazzo -. Quando sono partito mi sentivo un po’ rigido, l’acqua è fredda e patisco un po’ il freddo. Ho cercato di dare il massimo. Questa medaglia ripaga i tanti sacrifici di questo quadriennio".

Bettella era arrivato quinto nei 200 stile libero S2 e settimo nei 100 sl S2 a Londra 2012. Nel suo palmares anche un bronzo ai Mondiali 2020 e tre argenti e un bronzo europeo.
 

Tutti i siti Sky