user
17 marzo 2018

Paralimpiadi, secondo oro azzurro: Bertagnolli-Casal trionfano nello slalom speciale

print-icon
Bertagnolli Casal (Getty)

La coppia trentina formata da Giacomo Bertagnolli e Fabrizio Casal si è imposta nello slalom speciale, categoria visualli impaired, davanti agli slovacchi Jakub Krako e Branislav Brozman (già vincitori nel SuperG). Il presidente Pancalli: "Hanno scritto un'altra grande pagina di sport"

Seconda medaglia d'oro per gli azzurri alle Paralimpiadi invernali di Pyeongchang in Corea. Ancora una volta sul podio la coppia terribile dello sci formata da Giacomo Bertagnolli e Fabrizio Casal, che si sono imposti nello slalom speciale, categoria visualli impaired, davanti alla coppia slovacca formata da Jakub Krako e Branislav Brozman (già vincitori nel SuperG) e a quella russa formata da Valery Redkozubov e Evgeny Geroev. Per i due i trentini è la quarta medaglia conquistata alle Paralimpiadi coreane, le altre tre sono una d'oro nel gigante, una d'argento nel Superg e una di bronzo nelal discesa libera.

"E' successo di tutto, prima dello start - ha detto dopo la gara Bertagnolli- avevo gli scarponi molli, faceva caldo, si è spento l'auricolare". "Una grande soddisfazione - ha aggiunto Fabrizio Casal- ci ho creduto a tutto questo, prima di partire, ho fatto tanti sacrifici per essere qui e non dimenticherò mai l'impresa fatta con Giacomo".

Quanto agli altri azzurri in gara nello sci alpino, René De Silvestro, sitting, è giunto 7 (1:45.40); oro al croato Sokolovic (1:39.82). Davide Bendotti, standing, si è piazzato al 12°  posto (1:47.48), nella gara vinta dal neozelandese Hall (1:36.11). Sempre oggi, nello sci nordico, Cristian Toninelli si è piazzato al 20°  posto nella 10Km tecnica classica, con il tempo di 29:52.7. La medaglia d'oro è andata al giapponese Nitta con 24:06.8, l'argento all'ucraino Vovchy (26:39.5), il bronzo al canadese Arendz (27:10.1).

Si ferma a un passo dal podio, invece, l'avventura della Nazionale Italiana di para ice hockey. In un Gangneung Stadium gremito - presente anche il Presidente della Corea del Sud Moon Jae-in - va in scena un match altamente spettacolare contro i padroni di casa, che le due squadre giocano con grandissima intensità. Alla fine, a decidere la sfida a favore della Corea del Sud è un gol del talento Jang.

Pancalli: "Giornata di grandi emozioni"

Saliscendi di emozioni e tanto orgoglio per gli azzurri oggi alle Paralimpiadi invernali di Pyeongchang. Così Luca Pancalli, presidente del Comitato Italiano Paralimpico, commenta gli ultimi risultati degli atleti italiani impegnati in Corea. "Oggi è stata una giornata di grandi emozioni. Siamo passati dalle lacrime per il mancato podio degli azzurri del Para Ice Hockey, che comunque si confermano tra i primi al mondo, all'ennesima grande gioia di Giacomo Bertagnolli e Fabrizio Casal. Questi ragazzi, oggi, hanno scritto un'altra grande pagina di sport. Ma ciò che ci ha più emozionato è vedere gareggiare tutti con il cuore, la tenacia, la voglia di far bene. Siamo orgogliosi di tutti loro".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi