26 settembre 2017

Napoli-Feyenoord, le quote di Champions League: consigli e pronostici

print-icon
Napoli-Feyenoord

Nella seconda sfida dei giorni di Champions League, in programma stasera alle 20:45, il Napoli cerca il riscatto dopo la sconfitta dell’esordio in casa dello Shakhtar. Scopriamo le quote da non perdere per scommettere su Napoli – Feyenoord, seconda gara del Gruppo F.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI NAPOLI FEYENOORD

Dopo avere perso gli impegni della prima giornata di Champions, Napoli e Feyenoord vanno a caccia dei primi punti nel girone. Gli uomini di Sarri sono usciti sconfitti 2-1 nella sfida esterna contro lo Shakhtar Donetsk. Gli olandesi sono invece stati superati 4-0 dal Manchester City, incassando la loro sconfitta casalinga più pesante di sempre in Europa. Dall’analisi delle statistiche e delle prestazioni andiamo a vedere le quote più interessanti per scommettere sul match Napoli Feyenoord: valevole per il secondo turno dei gironi della Champions 2017. 

Napoli - Feyenoord: incroci e precedenti in Europa

Il Feyenoord torna a giocare una trasferta di Champions dopo 15 anni di assenza e incontra il Napoli per la prima volta nella sua storia. Per rientrare in corsa la squadra di Rotterdam dovrà vincere contro una squadra italiana, un’impresa compiuta per l'ultima volta nel 2002. È infatti dalla semifinale di Coppa Uefa 2002/03 (Inter-Feyenoord 0-1) che gli olandesi non hanno la meglio. L’anno successivo hanno incrociato la Juventus nella fase a gironi (1-1 a Rotterdam e 2-0 a Torino), poi la Roma nei sedicesimi di Europa League 2014/15 (1-1 a Roma e sconfitta 2-1 in casa).

Sono invece due i precedenti del Napoli contro club olandesi, entrambi nei gironi di Europa League e senza mai una vittoria interna. Gli Azzurri hanno collezionato due pareggi con l’Utrecht nel 2010 (0-0 in casa e 3-3 in trasferta) e due sconfitte contro il PSV (3-0 e 1-3) nel 2012.

Le quote e pronostici sull’esito finale

Il Napoli arriva alla sfida a punteggio pieno in campionato, dove domina la classifica insieme alla Juventus. I campioni di Olanda, che hanno vinto l’ultimo titolo dopo un digiuno di 18 anni, alla sesta giornata sono quarti a 12 punti e vengono da due sconfitte di fila contro PSV Eindhoven (1-0) e Breda (2-0). Stato di forma e fattore campo avvantaggiano nettamente il Napoli anche in quota, dove troviamo l’1 a 1.14, contro l’8.00 dell’X e il 17.00 del 2. Per alzare la posta si può puntare sul vantaggio partenopeo dopo i primi 45’ (1 1° Tempo) o sull’1/1 nel parziale/finale, entrambi a 1.44. I punteggi esatti da tenere d’occhio sono il 3-0 e il 2-0, a quota 7.50, ma anche il 4-0 a 9.00, il 3-1 a 10.00 e il 4-1 a 13.00.

Le quote sui gol: quanti ne segnano?

Con le tre reti realizzate contro la SPAL nell’ultimo impegno in Serie A, il Napoli si è confermato come il club con la migliore media gol nei primi cinque campionati d'Europa (22 in 6 gare, in media 3.67 a match). Gli olandesi non hanno invece trovato la porta nelle ultime due gare, incassando comunque tre reti. Le quote puntano di conseguenza sulla goleada azzurra, fissando l’Over 2.5 a 1.30, l’Over 3.5 a 1.70 e l’Over 4.5 a 2.75. In combinazione con l’1 del Napoli l’Over 2.5 sale a 1.40, e l’Over 3.5 a 1.91.

C’è più equilibrio nelle quote sul Goal, con il No Goal leggermente avanti a 1.80. Il Goal è invece dato a 1.95 ma arriva a 3.00 con la vittoria dei partenopei grazie all’Extra Quota Sky Bet (Napoli Vince ed entrambe le squadre segnano).

Marcatori Napoli in champions: Dries Mertens a 1.44

Sul fronte dei marcatori la fiducia è per Dries Mertens (1.44), che ha giocato con tre club in Olanda segnando due reti al Feyenoord in nove presenze da avversario. Subito sotto troviamo Jose Maria Callejon (1.91), Lorenzo Insigne (2.00) e Marek Hamšík (2.25). Per il Feyennord il favorito è invece Nicolai Jørgensen a 3.40.

I PIU' VISTI DI OGGI