28 settembre 2017

Milan - Rijeka, tutte le quote dei rossoneri in Europa League

print-icon
Milan - Rijeka

Nell’impegno in Europa League contro i croati del Rijeka il Milan può riscattare la sconfitta in campionato contro la Sampdoria. Scopriamo le quote da non perdere per scommettere sul match.

 

Nella seconda partita dei gironi di Europa League il Milan cerca i tre punti per confermare il vantaggio nel Gruppo D, continuando la corsa verso l'unico trofeo che gli manca in bacheca. I rossoneri hanno già superato l’Austria Vienna 5-1 in trasferta, mentre il Rijeka ha perso 2-1 in casa contro l’AEK Atene. Vediamo tutto quello che c’è da sapere sul match e le quote più interessanti.

Precedenti e prestazioni

I due club si affrontano per la prima volta nell’ambito delle competizioni UEFA, anche se esistono 5 precedenti nel Torneo di Viareggio, tutti vinti dal Milan. L’unica squadra croata incrociata dal Milan in Europa è la Dinamo Zagabria, superata con due successi nei preliminari di Champions 2000/01 (3-1 a San Siro e 3-0 in trasferta). Il Rijeka ha invece incontrato la Juventus nei quarti di Coppa delle Coppe 1979/90, uscendo con un passivo complessivo di 2-0 tra andata e ritorno.

Nella stagione 2016/17 il Rijeka ha vinto scudetto e coppa di Croazia, una doppietta che dal 1992 era riuscita soltanto ai rivali della Dinamo Zagabria, attualmente in vantaggio di 4 punti in campionato sul Rijeka, che è secondo. Dopo la sesta giornata di Serie A i rossoneri sono invece quinti a 12 punti, frutto di 4 vittorie e due sconfitte.

Milan - Rijeka, quote sull’esito finale

Il Milan parte con i favori dei pronostici nelle lavagne dei bookmaker, dove troviamo l’1 a 1.28 contro il 5.50 dell’X e il 10.00 del 2. I rossoneri sono imbattuti da 14 gare di fila in Europa League (10 vittorie e 4 pareggi) e hanno vinto tutte le 5 partite disputate in questa edizione tra preliminari e gironi. Il Rijeka non vince invece da cinque gare in Europa (2 pareggi e 3 sconfitte), l’ultimo successo dei croati è il 5-1 sul TNS nei preliminari di Champions del luglio scorso. In quota ci si aspetta un vantaggio milanista già al termine dei primi minuti di gioco, con l’1 1° Tempo favorito a 1.57 e l’1/1 nel parziale/finale a 1.83. Il risultato esatto più gettonato in quota è il 2-0 a 6.00, seguito dall’1-0 (7.00) e dal 3-0 (8.00).

Milan - Rijeka, quote delle scommesse sui gol

A San Siro il Milan ha trovato la porta avversaria in tutte le 12 gare ufficiali più recenti, segnando di 29 reti nel parziale (in media 2.4 a partita). I rossoneri sono nettamente avanti nella prima marcatura (Prima Squadra a Segnare: Milan a 1.25), mentre un gol dei croati in qualsiasi momento sale a 1.93 (Segna Goal Squadra Ospite: sì). Nelle scommesse Goal/No Goal ci si aspetta che almeno una porta resti inviolata (No Goal a 1.72) e una vittoria degli uomini di Montella senza incassare reti paga 2.03 volte la giocata (Squadra Casa Vince a 0). I quotisti attendono almeno tre reti nel corso della gara, preferendo l’Over 2.5 a 1.63 da portare a 1.85 abbinato all’1 nell’esito finale.

Milan - Rijeka, quote dei marcatori

La quota più bassa in marcatura spetta al croato Nikola Kalinic (1.83), autore di due reti in Serie A con la maglia del Milan. Il capocannoniere della competizione Andrè Silva, che contro l’Austria Vienna ha siglato la prima tripletta rossonera in Europa League, è appena sotto a 1.91. Tra gli ospiti occhio a  Araujo Dos Santis e Aleksander Gorgon, entrambi a 4.33.

I PIU' VISTI DI OGGI