19 ottobre 2017

Milan – AEK Atene: tutte le quote di Europa League

print-icon
Milan – AEK Atene quote Europa League

Il Milan di Montella, a punteggio pieno nel Gruppo D, affronta nella gara delle 21:05 a San Siro i greci dell’AEK Atene. Ecco tutto quello che c’è da sapere sul match e le migliori quote per scommettere.

Dopo le due sconfitte consecutive in campionato contro Roma e Inter, i rossoneri hanno l’occasione di tornare al successo nell’impegno casalingo contro l’AEK Atene. Il Milan, che ha già vinto le prime due gare contro Austria Vienna (5-1 in trasferta) e Rijeka (3-2 in casa) è in testa al Gruppo D con 6 punti. I greci dell’AEK sono in seconda posizione a 4 punti, frutto del successo sui croati (2-1 fuori casa) e del 2-2 interno contro gli austriaci, terzi nel girone a un punto.

Precedenti e stato di forma

Milan e AEK Atene si incrociano per la terza volta nella loro storia, dopo i due doppi confronti in Champions League nelle stagioni 1994/95 e 2006/07. Il bilancio delle quattro partite giocate vede i rossoneri avanti con 2 vittorie casalinghe (2-1 e 3-0), un pari a reti bianche e una sconfitta (0-1). Il Milan ha inoltre vinto tutti i 4 match disputati a San Siro contro squadre greche, mentre l’AEK è uscito imbattuto una sola volta in Italia (1-1 contro la Roma nella Champions 2002/03), perdendo tutte le altre sette sfide giocate.

Al termine dei primi 8 turni di Serie A i rossoneri sono noni a 12 punti. Dopo 7 giornate di campionato l’AEK è secondo a 14 punti, a -1 del Paok capolista.

Milan – AEK Atene: quote sull’esito finale

Con uno score di 11 vittorie e 4 pareggi, il Milan è imbattuto in Europa League da 15 match. Si tratta della striscia positiva più lunga nella storia del club in questa competizione. L’ultimo ko rossonero è il 4-0 incassato sul campo del Borussia Dortmund il 4 aprile 2002. Le quote favoriscono di conseguenza l’1 a 1.44, fissando l’X a 4.50 e il 2 a 7.00. Milan avanti anche nelle scommesse sul parziale (1 1° Tempo 1.91) e nel parziale/finale (1/1 a 2.10). Chi si aspetta un successo netto della formazione allenata da Montella può orientarsi sulla scommessa con handicap 1 (-1.0) a 2.30, in cassa se il Milan batte i greci con almeno due gol di scarto. In alternativa c’è il 2 (+2.0) a 1.57, vincente se l’AEK non perde, o se lo con una sola rete di svantaggio. Il punteggio più probabile secondo i bookmaker è l’1-0 (6.50), seguito dal 2-0 (7.00) e dal 2-1 (8.00).

Milan – AEK Atene: quote delle scommesse sui gol

Con 8 reti siglate in due gare, il Milan vanta il miglior attacco della competizione, alla pari con Nizza e Zenit San Pietroburgo. È invece da rivedere la difesa, che ha subito almeno un gol in 8 degli ultimi 9 impegni tra campionato e coppa (16 in totale). Nelle scommesse sul numero di reti prevale l’Over 2.5 a 1.75 (Under 2.5 a 2.03), che sale a 1.91 abbinato alla doppia chance interna 1X. Il No Goal è avanti a 1.83, contro l’1.93 del Goal e un successo milanista a rete inviolata paga 2.35 volte la giocata. La Somma Goal Finale più attesa oscilla tra 2 e 3 reti, opzioni quotate rispettivamente 3.60 e 3.80.

Milan – AEK Atene: quote dei marcatori

Le quote relative alle marcature puntano su Patrick Cutrone e Andre Silva (2.20), autori di due dei tre gol realizzati contro il Rijeka. Per i greci i favoriti a 4.33 sono Sergio Ezequiel Araujo e Marko Livaja, una vecchia conoscenza del calcio italiano (ex Cesena, Inter, Atalanta ed Empoli) che ha siglato la doppietta del 2-2 contro l’Austria Vienna.

I PIU' VISTI DI OGGI