30 ottobre 2017

Verona-Inter: tutte le quote

print-icon
Verona-Inter quote

Il posticipo del lunedì tra Verona e Inter chiude l’undicesima giornata del campionato di Serie A. Tutte le quote e le statistiche da conoscere per scommettere sulla gara.

Il match del lunedì tra Verona e Inter è un’importante occasione per fare punti per entrambe le formazioni. Con le vittorie di Crotone e Spal, i veneti sono scivolati al penultimo posto in classifica (6 punti) e devono dimostrare di poter lottare per la salvezza. L’Inter vuole invece tornare in seconda posizione, superando Juventus e Lazio che si sono portate a +2 dai nerazzurri.

Tutti i precedenti

È la sfida numero 55 tra i due club, con un bilancio nettamente a favore della squadra ospite (30 successi, 20 pareggi e 4 sconfitte). L’Hellas non batte l’Inter in campionato dalla stagione 1991/92, quando vinse 1-0 con rete di Ezio Rossi. Le uniche quattro vittorie del Verona sono però arrivate in casa, dove il club veneto ha ottenuto complessivamente 4 successi, 9 pareggi e 14 sconfitte.

Verona-Inter: quote sull’esito

Gli uomini di Spalletti sono ancora imbattuti in campionato, dove hanno raccolto 26 punti in 10 giornate. Era dal 1997/98 che i nerazzurri non partivano così bene. L’Hellas, al contrario, ha vinto una sola gara su 10 (6 sconfitte e 3 pari). Le quote riflettono lo stato di forma e i precedenti, avvantaggiando il 2 dell’Inter a 1.36, contro l’8.50 dell’1 e il 4.50 dell’X. Limitando l’analisi ai primi 45 minuti di gara, la squadra di Pecchia è quella con il peggior attacco (1 gol) e la peggior difesa del campionato (13 reti subite). Di conseguenza l’Inter è avanti anche nelle scommesse sull’esito al termine della prima frazione di gioco (2 1° Tempo a 1.83) e nel parziale/finale (2/2 a 2.00). Sul fronte del risultato esatto, i bookmaker puntano sullo 0-2 (a 7.00), seguito dallo 0-1 (7.50) e dall’1-2 (8.00).

Verona-Inter: quote delle scommesse sui gol

Fatta eccezione per il pareggio a reti bianche contro il Napoli, l’Inter ha sempre trovato il gol e vanta la seconda miglior difesa della Serie A (7 reti incassate in 10 match, due in più della Roma). Il Verona, che ha fallito l’appuntamento con il gol in sei degli ultimi nove match contro i nerazzurri, ha subito in media 2.2 gol a partita in questa prima frazione di campionato. Vale la pena puntare sul successo degli ospiti a rete inviolata, con l’Extra Quota Sky Bet “Inter vince senza subire goal” a 2.75. Nelle scommesse Under/Over prevale l’Over 2.5 a 1.57 (Under 2.5 a 2.35), da abbinare eventualmente al successo interista con il 2 (Over 2.5) a 1.91. Chi si aspetta una rete dell’Hellas può invece optare per la scommessa “Segna Goal Squadra Casa, sì” a 1.72, o sul Goal a 1.88, che sale a 2.88 abbinato al 2 nell’esito finale. La Somma Goal Finale più probabile in quota è il 3 a 3.80.

Verona-Inter: quote dei marcatori

Mauro Icardi ha trovato la porta avversaria 11 volte in questo avvio di campionato, ma ha segnato soltanto in una delle ultime quattro trasferte. L’attaccante argentino, in rete 4 volte negli ultimi 4 incroci contro il Verona, è il marcatore favorito a 1.53. Subito sotto tra i nerazzurri troviamo Eder a 2.25 e Perisic a 2.38, già in gol al Bentegodi nel febbraio 2016.

Tra i marcatori del Verona il favorito è l’ex interista Giampaolo Pazzini a 3.25, autore di 3 gol nei 16 precedenti contro la sua vecchia squadra. Sale a 8.00 la rete di Romulo, che proprio contro l’Inter ha segnato il suo primo gol in Serie A con la maglia della Fiorentina.

I PIU' VISTI DI OGGI