user
10 agosto 2018

Manchester City Arsenal le quote della partita

print-icon
Manchester City Arsenal le quote della partita

Arsenal-Manchester City sarà l’ultima gara della prima giornata di Premier League. Guardiola a caccia dei primi tre punti dopo il successo nel Community Shield. Al neo arrivato Emery il compito di fermarlo.

L’attesa è finita, è tempo di Premier League. Tutti pronti a dare la caccia al Manchester City di Guardiola che, quasi ci fosse una tradizione non scritta da rispettare, dovrà osservare l’esito delle gare di ogni altra squadra (salvo l’Arsenal) prima di poter scendere in campo.

Tutti avranno l’opportunità di staccare i campioni in carica di tre punti, Gunners compresi ovviamente. Pep ha preparato al meglio i suoi, soprattutto a livello mentale, al fine di evitare un approccio errato nelle prime fasi. Missione compiuta per l’ex tecnico del Barça, che ha già portato a casa il primo trofeo stagionale: il Community Shield.

Dal Chelsea all’Arsenal dunque, due club che hanno cambiato gestione e si ritrovano a dover partire da zero. Una situazione decisamente meno traumatica per i Blues, considerando i tanti cambi in panchina avvenuti negli ultimi anni. Tutt’altro discorso invece per i Gunners, che hanno chiuso le porte all’epoca Wenger.

Lo scettro è ora nelle mani di Unai Emery, chiamato a trovare la forma migliore, come ai tempi del Siviglia, dopo i due anni trascorsi al Psg, faticando nel trovare il giusto equilibrio in un delicato spogliatoio ricco di star.

Arsenal-Manchester City, le quote

I 100 punti di maggio e il fantastico gioco espresso sono ancora bene impressi nella memoria dei bookmakers. Guardando alle quote proposte agli scommettitori, il vantaggio non può che essere per il Manchester City. Punto in più o in meno, questa è una realtà statistica che potrebbe ripetersi per l’intera annata, almeno in Premier League.

Guardiola e i suoi, allo stato attuale, affrontano qualsiasi match da favorita, almeno sulla carta. Nonostante il cambio di panchina però, in campo i Citizens si ritroveranno faccia a faccia con l’Arsenal, dunque la distanza tra le quote non è poi abissale.

La vittoria dei padroni di casa è data a 3.80, così come il pareggio, facendo una media dei principali bookmakers. La vittoria degli ospiti invece è data a 1.90. Un certo equilibrio dunque, che i tifosi dei Gunners sperano di vedere anche in campo. Tante le ombre a Parigi per Emery, pronto a ripartire dai rinforzi del calciomercato: Leno, Torreira, Guendouzi, Lichtsteiner e Papastathopoulos.

Leggermente deluso il City, pronto ad accogliere Jorginho in cabina di regia, e ora destinato a richiedere gli straordinari a Fernandinho. In attacco ha già mostrato le proprie doti Mahrez, rendendo il reparto offensivo ancora più imprevedibile.

Arsenal-Manchester City, probabili formazioni

In casa Arsenal spazio ai nuovi arrivati, con Leno a tutela della porta. Dinanzi a sé andrà a inserirsi nella linea a quattro Papastathopoulos, mentre Torreira sarà chiamato a una buona dose di lavoro sporco. L’ex centrocampista della Sampdoria dovrà mordere le caviglie dei palleggiatori del City. Non farà di certo mancare le sue accelerazioni ma il gioco di fino dovrà lasciarlo quasi interamente a Ozil e Xhaka.

Guardiola pare tendere verso lo stesso schieramento tattico, andando a confermare 10/11 della propria formazione tipo. Ci sarà Mahrez dal primo minuto, per un attacco completato da Sterling e Gabriel Jesus. Riposo per l’uomo partita del Community Shield, Aguero, pronto a entrare in campo in qualsiasi momento, non sazio dopo i 201 goal siglati in maglia City.

Arsenal (4-3-3): Leno; Bellerin, Mustafi, Papastathopoulos, Monreal; Xhaka, Torreira, Ozil; Mkhitaryan, Lacazette, Aubameyang.

Manchester City (4-3-3): Ederson; Walker, Stones, Otamendi, Mendy; Fernandinho, De Bruyne, David Silva; Sterling, Mahrez, Gabriel Jesus.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi