Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
13 febbraio 2019

Rapid Vienna-Inter, le quote e i pronostici

print-icon
Rapid Vienna-Inter, le quote e i pronostici

L’Inter di Spalletti debutta in questa edizione di Europa League affrontando da favorita il Rapid Vienna in trasferta. Dall’analisi di precedenti, curiosità e stato di forma delle due squadre scopriamo le quote da non perdere per puntare sul match.

È tutto pronto per Rapid Vienna-Inter, la gara d’andata dei sedicesimi di Europa League in scena giovedì alle 18:55. Grazie a una straordinaria rimonta, che gli ha permesso di guadagnare 7 punti nelle ultime 3 partite dei gironi, gli austriaci sono approdati alla fase a eliminazione diretta per la seconda volta nella loro storia, qualificandosi come secondi del Gruppo G dietro il Villarreal. I nerazzurri di Spalletti sono invece retrocessi dalla Champions, finendo terzi alle spalle di Barcellona e Tottenham. Dopo 18 turni di campionato austriaco il Rapid Vienna è ottavo con 20 punti e ha il peggior attacco del torneo (appena 17 reti segnate, come Admira ed Innsbruck). L’Inter è invece terza con 43 punti in Serie A, dove domenica è tornata vincere sul campo del Parma (0-1) dopo 4 gare senza successi tra campionato e Coppa Italia (3 k.o. e un pari).

Rapid Vienna-Inter: tutti i precedenti

L’unico incrocio tra i due club risale al primo turno di Coppa Uefa 1990/91, quando l’Inter si qualificò con un punteggio complessivo di 4-3: i nerazzurri persero 1-2 l’andata di Vienna, per poi rimontare 3-1 a San Siro dopo i tempi supplementari. La vittoria casalinga del 1990 contro l’Inter resta l‘ultimo successo dei viennesi contro squadre italiane, incrociate poi altre 9 volte senza mai vincere (3 pareggi e 6 sconfitte nel parziale). I nerazzurri hanno invece avuto la meglio in 6 delle 7 sfide più recenti contro formazioni austriache, incassando in tutto due reti.

Rapid Vienna-Inter: quote sull’esito

Senza vittorie da 4 match in Europa (2 pareggi e 2 sconfitte), l’Inter è nel pieno della sua peggiore striscia dal 2009, quando arrivò a 8 partite senza successi nelle competizioni Uefa. Esperienza e valori in campo sorridono comunque ai nerazzurri, favoritissimi in quota, dove il 2 è offerto a 1.55 (1 a 6.10 e X a 4.15). Handanovic e compagni la spuntano anche nelle giocate sull’esito dopo i primi 45’ di gara (2 1° Tempo a 2.09) e nel parziale/finale (2/2 a 2.26). Chi punta a un successo ampio della formazione ospite può alzare la quota scegliendo il 2 con una rete di handicap a 2.46, in cassa se l’Inter vince con almeno due reti di scarto. Nelle giocate sul risultato esatto le quote più basse sono assegnate a 0-1 (6.10) e 0-2 (6.60), seguiti da 1-1 (7.50) e 1-2 (8.30)

Rapid Vienna-Inter: quote delle scommesse sui gol

Se il Rapid Vienna ha l’attacco più sterile dell’attuale Bundesliga austriaca (17 gol in 18 gare), l’Inter è la squadra con la più bassa percentuale realizzativa tra tutte quelle approdate in Europa League come terze nel girone di Champions (6.6%). In quota c’è sostanziale equilibrio tra Under e Over 2.5, opzioni offerte rispettivamente a 1.82 e 1.89. Il No Goal è invece avanti a 1.78 (Goal a 1.93), un successo nerazzurro a porta chiusa paga 2.31 volte la giocata (Ospite vincente a 0), mentre la rete dei padroni di casa nel corso del match è data a 1.69 (Casa, segna goal: sì). Tra le giocate combinate segnaliamo in particolare il 2 (Over 1.5) a 1.83.

Rapid Vienna-Inter: quote dei marcatori

Tra i nerazzurri segnaliamo le possibili reti di Lautaro Martinez (2.50), Radja Nainggolan (3.75) e Politano (3.00), mentre tra gli austriaci il favorito in quota è Pavlovic a 3.50.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi