Milan-Inter, tutte le quote

Consigli e pronostici sulle scommesse sportive
quote_milan_inter

Il 28° turno di Serie A si chiude con il match più atteso della giornata: il 170° derby della Madonnina. I precedenti sorridono all’Inter ma le ultime prestazioni sono tutte dalla parte dei rossoneri. Scopriamo quali sono le quote da non perdere per puntare sulla partita.

SUSO IN CRISI: COSA FARE PER IL FANTACALCIO?

MILAN-INTER, L'ANALISI TATTICA DEL DERBY

Milan e Inter si affrontano domenica alle 20:30 nell’ultima sfida della 28° giornata del campionato. Le formazioni guidate da Gattuso e Spalletti si contendono tre punti preziosi in chiave Champions. I rossoneri stanno vivendo un ottimo momento di forma e, grazie a una striscia di 10 risultati utili (7 vittorie e 3 pareggi), hanno scalzato l’Inter, conquistando il terzo posto in classifica con 51 punti. I nerazzurri sono quarti a quota 50 e hanno appena 3 lunghezze di vantaggio dal quinto posto della Roma. Handanovic e compagni, eliminati in settimana dall’Eintracht Francoforte in Europa League, hanno raccolto soltanto 11 punti nelle 8 partite più recenti in campionato (3 successi, 2 pari e 3 sconfitte) e non possono permettersi passi falsi.

Milan-Inter: i precedenti

Derby numero 170 in campionato, con i nerazzurri che guidano il bilancio grazie a 63 vittorie contro le 51 del Milan (55 i pareggi). L’ultimo successo milanista è il 3-0 di gennaio 2016, seguito da 2 trionfi interisti e 3 pareggi. La squadra di Spalletti ha avuto la meglio all’andata (1-0 con una rete di Icardi in pieno recupero), ma non vince entrambe le stracittadine in campionato dalla stagione 2011/12; anche in quel caso vinse 1-0 all’andata, per poi superare i rossoneri 4-2. Limitando l’analisi alle gare giocate come squadra ospitante in tutte le competizioni, il Milan è imbattuto da 6 incroci interni con i nerazzurri (3 successi e 3 pareggi nel parziale). Il punteggio uscito più spesso nei derby di campionato è l’1-1, finale di 26 gare e assente da novembre 2014 (reti di Ménez e Obi).

Milan-Inter: quote sull’esito

Le quote preannunciano un confronto aperto e dall’esito non scontato. Fattorie campo e ultime prestazioni concedono tuttavia un vantaggio al Milan, che arriva da 5 successi consecutivi in campionato: 1 a 2.40, X a 3.10 e 2 a 3.20. La doppia chance interna è data a 1.35, l’X2 a 1.57 e al termine della prima frazione di gara il risultato più atteso è il pari (X 1° Tempo a 2.07). Sul fronte dei risultati esatti i bookmaker avvantaggiano l’1-1 a 5.60, che è anche il punteggio più frequente tra le due squadre. Seguono 1-0 (7.00), 0-0 (7.90) e 0-1 (8.70).

Milan-Inter: quote delle scommesse sui gol

Nell’anno solare 2019 il Milan è la squadra che ha incassato meno gol nei cinque maggiori campionati europei: appena tre in otto gare. Le agenzie di betting prevedono di conseguenza su un confronto tattico, favorendo l’Under 2.5 a 1.65 (Over 2.5 a 2.10). C’è invece sostanziale parità tra Goal e No Goal, fissati rispettivamente a 1.83 e 1.87. Segnaliamo che Milan e Inter sono delle tre squadre che vantano meno reti al passivo nei primi tempi di questa Serie A (sette, al pari della Juventus, occhio quindi all’Under 0.5 1° Tempo a 2.61, all’Under 1.5 1° Tempo a 1.31 e allo 0-0 1° Tempo a 2.61. Tenendo conto che le due squadre sono quelle che hanno conquistato più punti grazie alle reti realizzate nei minuti di recupero (6 punti a testa), vale la pena tentare le giocate “Tempo con più Goal: 2” a 2.17 e “Goal nei minuti di recupero 2° Tempo” a 7.50.

Milan-Inter: quote dei marcatori

Riguardo i possibili marcatori la sfida più attesa è quella tra Piatek e Lautaro Martinez, protagonisti del duello 1X2. Chi segnerà di più nel corso della gara? I quotisti puntano sul pareggio, ma danno un vantaggio al polacco: 1 a 3.75, X a 1.60 e 2 a 4.25. Segnando al Chievo Piatek ha raggiunto Gonzalo Higuaiin come miglior marcatore del Milan in questa Serie A (6reti, oltre alle 13 segnate con il Genoa) il suo primo gol nel derby gol è offerto a 2.75. Tra i rossoneri segnaliamo anche la quota di Suso (3.60), autore di tre gol in campionato contro l’Inter. Sul fronte nerazzurro le marcature più attese sono quelle di Lautaro (3.25), il giocatore di movimento dell’Inter che ha giocato più match (13) e segnato più reti (cinque) nel 2019, e Politano (3.60).

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.