09 ottobre 2008

Bargnani è già in forma, Belinelli così così

print-icon
bar

Il Mago trascina i Toronto Raptors nella vittoria contro i New York Knicks nella preseason di Nba. I Warriors battono i Blazers ma per l'italiano prestazione in chiaroscuro. Gallinari ancora assente per infortunio

Bene Andrea Bargnani, così così Marco Belinelli. Serata in chiaroscuro per i giocatori italiani impegnati nella pre-season Nba. I Toronto Raptors hanno rovinato il debutto di Mike D'Antoni sulla panchina dei New York Knicks imponendosi per 113-111, con il Mago partito dalla panchina e rimasto poi sul parquet per poco più di 27 minuti. Per Bargnani, comunque, uno score personale di 15 punti con 5/12 al tiro (1/2 da tre e 4/4 ai liberi) più 5 rimbalzi, due assist e una stoppata a cui si aggiungono tre palle perse. Il migliore dei suoi è il solito Bosh (20 punti e 7 rimbalzi) mentre nei Knicks, ancora senza l'infortunato Danilo Gallinari, si mette in evidenza David Lee con 22 punti e 9 rimbalzi. Un passo indietro, invece, per Belinelli nella vittoria dei Golden State Warriors sui Portland Trail Blazers per 110-95. L'ex Fortitudo, in campo per 26', ha messo a referto 9 punti con 3/9 al tiro (1/4 da tre e 2/2 ai liberi) più 4 rimbalzi e un assist, oltre a quattro palloni recuperati e due persi. Meglio il compagno di squadra Azubike (18 punti con 7/10 dal campo) mentre ai Blazers non basta Rudy Fernandez (15 punti, 7 assist e 5 rimbalzi).

Tutti i siti Sky