15 ottobre 2008

Il CSKA ci prova, ma i Raptors non fanno sconti

print-icon
rap

Il giocatore dei Toronto Raptors, Jose Calderon, in azione contro il CSKA

Sconfitta in terra canadese per la squadra di Ettore Messina che si arrende a Toronto per 86-78. Tra i protagonisti anche Andrea Bargnani che, partito dalla panchina, ha messo a segno 11 punti

Sconfitta in terra canadese per il Cska Mosca di Ettore Messina, che si arrende ai Toronto Raptors per 86-78. Tra i protagonisti anche Andrea Bargnani, partito dalla panchina e sul parquet per quasi 26 minuti: per il Mago uno score di 11 punti con 3/5 dal campo e 5/8 ai liberi, sei rimbalzi, un assist, tre stoppate e una palla persa. Decisivo per i Raptors il solito Chris Bosh, a referto con 24 punti e 10 rimbalzi, mentre il miglior realizzatore del Cska è stato Ramunas Siskauskas con 15 punti,
bene anche Khryapa, in doppia doppia con 13 punti e 11 rimbalzi.

Tutti i siti Sky