15 novembre 2008

Prima sconfitta stagionale per i Los Angeles Lakers

print-icon
all

Iverson e Bryant, protagonisti assoluti della spettacolare sfida tra Pistons e Lakers

Sono i Detroit Pistons a fermare la striscia di vittorie consecutive dei gialloviola. Grandi protagonisti Iverson e Wallace con 25 punti, non bastano i 29 di Bryant. Negli altri match vittorie per i Knicks e Spurs, Celtics sconfitti dai Nuggets

Allen Iverson fa 25 punti e per la prima volta in stagione i Lakers cadono, oltretutto in casa, davanti ai Pistons per 106-95. Iverson, arrivato a Detroit da Denver la settimana scorsa, è uno dei cinque Pistons in doppia cifra e la franchigia sale a sette vittorie e due sconfitte contro sette vittorie e una sconfitta dei Lakers. Gli ospiti possono contare anche su 25 punti e 15 rimbalzi di Rasheed Wallace e su 18 punti di Tayshaun Prince.

Kobe Bryant, ultimo Mvp NBA, segna 29 punti di cui 12 nell'ultimo quarto che però non bastano a evitare la sconfitta: finora i gialloviola erano imbattuti con un vantaggio medio rispetto agli avversari battuti di 18 punti, ma i Pistons hanno condotto praticamente per tutta la partita, con Iverson che ha sempre bucato la difesa padrona di casa, portando i suoi a un vantaggio di 15 lunghezze (77-62) nel terzo quarto.

Gli altri risultati della notte NBA, da segnalare la caduta casalinga di Boston contro Denver: Indiana-Philadelphia 92-94, Charlotte-Utah 104-96, Miami-Washington 97-77, New Jersey-Atlanta 115-108, New York-Oklahoma City 116-106, Boston-Denver 85-94, New Orleans-Portland 87-82, Memphis-Milwaukee 96-101 t.s., Dallas-Orlando 100-102, San Antonio-Houston 77-75, Sacramento-Phoenix 95-97 t.s.

Tutti i siti Sky