28 novembre 2008

Orlando espugna Washington, New Orleans sorprende Denver

print-icon
new

I Magic con Howard e Turkoglu protagonisti superano i Wizards e mettono a segno l’ottava vittoria nelle ultime nove partite, la sesta consecutiva in trasferta. Gli Hornets battono Denver a cui non bastano i 32 punti di Smith, sottotono Billups

Una tripla di James Posey, a 19''1 dalla sirena finale, regala il successo a New Orleans sul campo dei Denver Nuggets. Gli Hornets, al quarto successo consecutivo, hanno trovato un'altra grande serata di Chris Paul (22 punti e 10 assist), che si è fermato a sei rimbalzi dalla terza tripla-doppia consecutiva. Il play ha segnato sette punti consecutivi nel finale, compreso un canestro da 3 punti per pareggiare la gara a 2'07'' dal termine. Per i Nuggets non basta l'ottima prova di J.R. Smith (32 punti), mentre Billups ha fallito un paio di tiri decisivi e si è fermato solamente a quota 12, senza mai avere il controllo della partita.

Tutto piuttosto facile per gli Orlando Magic nell’altra gara disputata nella notte. La squadra della Florida ha espugnato Washington con il punteggio di 105-90, restando sempre al comando della partita piuttosto nettamente. E’ ancora Dwight Howard l'uomo copertina dei Magic con 26 punti, 14 rimbalzi e 3 stoppate, ma non si può dimenticare l’ennesima prova molto concreta del turco Turkoglu con 20 punti e 10 rimbalzi. Orlando è all'ottava vittoria delle ultime nove partite e al sesto successo consecutivo in trasferta.

Tutti i siti Sky