04 dicembre 2008

I Celtics si mangiano i Pacers e fanno dieci

print-icon
per

I Celtics strapazzano i Pacers e Kendrick Perkins domina sotto i tabelloni

Boston trascinata da Rondo vince 114-96 collezzionando così la decima vittoria consecutiva. Bene anche Cleveland, Miami, Portland e i Lakers di Bryant che mette a referto 32 punti. Ancora ko i Knicks di D'Antoni

Grande inizio di stagione per i campioni Nba dei Boston Celtics, che stanno dominando la Conference Est. Nelle primi 18 giornata sono usciti sconfitti soltanto due volte e ieri hanno inanellato la loro decima vittoria consecutiva piegando gli Indiana Pacers 114-96 grazie a un super Rajon Rondo (16 punti, 17 assist e 13 rimbalzi oper  lui). Erano due anni che un giocatore dei Celtics non riusciva a  fare una 'tripla doppia': l'ultimo fu nel 2006 Ryan Gomes. La percentuale di successi dei Celtics (90%) è la migliore finora della Nba. Alle spalle di Boston ci sono i Los Angeles Lakers, non a caso finalisti della scorsa stagione, con l'88% (15 vittorie e due ko).

Nella giornata di Nba bene anche Cleveland, vincono in trasferta anche Miami e Portland, oltre ai Lakers che hanno ancora una volta Kobe Bryant migliore marcatore della giornata  (32 punti). Ancora ko i New York Knicks di D'Antoni, che  comunque resta la franchigia più prestigiosa e ricca della Nba: secondo la rivista Forbes vale 613 milioni di dollari contro i 584 dei Lakers. Soltanto noni i Boston Celtics (447 mln).

Tutti i siti Sky