17 dicembre 2008

Abiti troppo succinti, "Miss football" espulsa dallo stadio

print-icon
son

Sondra Fortunato, soprannominata "Miss Football", è stata cacciata dallo stadio dei Dallas Cawboys

E' soprannominata così Sondra Fortunato, supertifosa dei New York Giants. In trasferta sul campo dei Dallas Cawboys, la sua mise, calze a rete e scollatura molto generosa, non è piaciuta alla società del New Jersey ed è stata allontanata

INTERVIENI NEL FORUM

Dire che indossava abiti succinti è davvero un eufemismo: per il look della partita domenicale si è presentata allo stadio in calze a rete, con un costume scollatissimo da "natalina", stivali dai tacchi vertiginosi e una tiara sulla testa. Ma la maggiorata di professione Sondra Fortunato, conosciuta anche come "Miss Football", ha finito per essere espulsa dal match della sua squadra del cuore, i New York Giants, in trasferta in Texas per affrontare i Dallas Cawboys. La mise, che lasciava davvero poco spazio all'immaginazione, è stata ritenuta inappropriata dai dirigenti della società del New Jersey, che hanno chiesto l'allontanamento della donna dallo stadio. Secondo la versione ufficialmente, Fortunato sarebbe stata invitata a lasciare la partita per aver infranto la regola che vieta di introdurre striscioni e borse all'interno della struttura sportiva, anche se il vero motivo è stato il look inopportuno per un ambiente di famiglie con bambini. Miss Football, dal canto suo, ha dichiarato che "voleva solo fare il tifo per la sua squadra" notando che "se Madonna alla sua età va in giro semisvestita", perchè non può farlo anche lei che è coetanea della cantante?

Tutti i siti Sky