24 dicembre 2008

Boston da record, Natale da brividi a Los Angeles

print-icon
gar

Kevin Garnett e Paul Pierce hanno trascinato i Celtics contro Philadelphia

I Celtics centrano la 19esima vittoria consecutiva (record per la franchigia) e i tifosi chiedono a gran voce: ''Battete i Lakers!''. Il 25 segui la supersfida in diretta su Sky Sport 2

VAI NEL FORUM NBA

Inarrestabile. Boston campione in carica ottiene la 19esima vittoria di fila nella regular season Nba battendo Philadelphia 110-91. Record per la franchigia dei Celtics. Protagonisti del successo i "soliti" noti: Kevin Garnett (18 punti), Ray Allen (16), Paul Pierce (10 punti, 7 assist) e Rajon Rondo (18 punti). Il pubblico sugli spalti festeggia e incita i propri beniamini: "Battete i Lakers!". Domani infatti è in programma la supersfida a Kobe Bryant e compagni, remake della finale playoff dell'ultima stagione. Con questo successo i Celtics raggiungono il record di 27 vittorie in 29 incontri finora disputati nella regular season.

Miami invece batte Golden State 96-88 grazie alle prodezze di un Dwyane Wade in grande forma. Il fuoriclasse degli Heat, che hanno ottenuto la terza vittoria di fila, la settima nelle ultime dieci partite, mette a referto 32 punti e 8 assist. Delude invece Marco Belinelli. L'italiano gioca 32' chiudendo con 7 punti, 3 assist e un rimbalzo. Il migliore dei Warriors è C.J. Watson con 18 punti. Cleveland batte Houston 99-90. Per i Cavs, alla quarta vittoria consecutiva, i migliori sono LeBron James (27 punti, 9 rimbalzi, 5 assist) e Mo Williams (23 punti). Rafer Alston (20 punti) e Yao Ming (19) sono i migliori dei Rockets. I Cavaliers con questo successo si confermano imbattibili in casa: e' la 14esima vittoria di fila.

I Lakers battono invece New Orleans 100-87 e sono sempre più leaders della Pacific Division. Kobe Bryant e Pau Gasol sono i protagonisti del successo: il primo segna 26 punti, il secondo 20. Settima sconfitta consecutiva per Washington, fermata dai Bobcats 80-72. San Antonio batte Minnesota 99-93 grazie a un Tony Parker scatenato: 36 punti, 8 assist e 4 rimbalzi. Per i T'Wolves è crisi senza fine: è la 13esima sconfitta consecutiva. Un grande Vince Carter trascina al successo New Jersey contro Indiana (108-107) segnando ben 38 punti. Per i Nets buona anche la prova di Devin Harris, autore di 29 punti e 11 assist. Finale di partita spettacolare: Danny Granger (26 punti per lui) a 10" dalla fine piazza il canestro del 107-106 Indiana. Sulla sirena però Harris indovina il tiro del sorpasso-beffa che permette ai Nets di vincere.

Un super Rodney Stuckey (40 punti) regala invece il successo a Detroit contro Chicago (104-98). Nei Pistons preoccupazione per Allen Iverson che è costretto nel terzo periodo a restare fuori a causa di un risentimento all'inguine. L'ex stalla di 76ers e Nuggets dovrebbe comunque recuperare in pochi giorni. Dirk Nowitzki trascina invece Dallas al successo contro Memphis 100-82. Il tedesco mette a referto 21 punti, condannando i Grizzlies alla quarta sconfitta consecutiva. Portland si aggiudica infine il big-match della Northwest Division: i Trail Blazers battono infatti Denver 101-92 agganciando i Nuggets al comando della Division (18-11). I migliori sono LaMarcus Aldridge (22 punti) e Brandon Roy (19). Per Denver 17 punti e 13 rimbalzi per il brasiliano Nene.


Questi i risultati:
Atlanta Hawks-Oklahoma City Thunder 99-88
Cleveland Cavaliers-Houston Rockets 99-90
Indiana Pacers-New Jersey Nets 107-108
Charlotte Bobcats-Washington Wizards 80-72
Boston Celtics-Philadelphia 76ers 110-91
Miami Heat-Golden State Warriors 96-88
New Orleans Hornets-LA Lakers 87-100
Detroit Pistons-Chicago Bulls 104-98
Milwaukee Bucks-Utah Jazz 94-86
Dallas Mavericks-Memphis Grizzlies 100-82
San Antonio Spurs-Minnesota Timberwolves 99-93
Portland Trail Blazers-Denver Nuggets 101-92

Tutti i siti Sky