12 gennaio 2009

Bargnani brilla, ma Boston non perdona: Toronto ko 94-88

print-icon
bar

Buona prova di Bargnani, ma contro Boston non c'è nulla da fare: Toronto sconfitta 94-88

NBA. Ancora una buona prova per l'azzurro, che contro i Celtics gioca 31' e realizza 17 punti. Bene Pierce e Garnett, ma è Allen a fare la differenza per i campioni in carica. Tornano a vincere i Warriors, 120 a 117 sui Pacers, ma Belinelli si fa male

INTERVIENI NEL FORUM DELLA NBA

Andrea Bargnani c'è ma contro i Boston Celtics l'ennesima bella prova del "Mago" non basta: Toronto Raptors ko per 94-88. Confermato da coach Triano nel quintetto iniziale, l'ex Benetton, nonostante qualche problema di falli e una percentuale di tiro lontana dai giorni migliori (5/14 dal campo ma con 3/5 da tre piu' 4/6 ai liberi) e' alla fine il miglior realizzatore dei Raptors, con 17 punti in oltre 31 minuti. Per Bargnani doppia doppia sfiorata visto che colleziona anche 9 rimbalzi a cui aggiunge tre assist e una stoppata. Bene anche Bosh (15 punti e 11 rimbalzi), Toronto viene però seppellita da Ray Allen, letteralmente devastante (36 punti con l'80% dalla lunga distanza), con Pierce (11 punti) e Garnett (10 punti) che non fanno mancare il loro contributo.

Tornano a vincere i Golden State Warriors che superano 120 a 117 gli Indiana Pacers. Ma le brutte notizie arrivano sul fronte Marco Belinelli. Dopo aver firmato 17 punti restando in campo per 30' e 11" il Beli ha dovuto dare forfait per una possibile distorsione alla caviglia destra. Il giocatore è stato sottoposto ai primi accertamenti che hanno escluso fratture e nei prossimi giorni saranno eseguiti altri esami. Protagonista del match è stato Granger autore di 42 punti per gli Indiana Pacers. Dall'altra parte 32 punti per Crawford.
Toccano quota 30 successi invece i Los Angeles Lakers. Nel match contro Miami, Dwyane Wade, con 27 punti, prova a tenere in partita gli Heat, nel giorno in cui Kobe Bryant segna solo 19 punti ma contribuisce alla terza vittoria consecutiva dei gialloviola, nona in dieci partite.

 

Tutti i siti Sky