11 febbraio 2009

Toronto returns, il Mago c'è. Gallinari cede ai Warriors

print-icon
Bar

Andrea Bargnani protagonista nel successo di Toronto su Minnesota

I Raptors tornano alla vittoria dopo un lungo digiuno, vittima del quintetto di Bargnani (18 punti) i Timberwolves. Knicks travolti da Golden State. Kobe Bryant da record: nella vittoria su Oklahoma superata quota 23.000 punti, è il più giovane di sempre

INTERVIENI NEL FORUM NBA

I Toronto Raptors tornano alla vittoria con il 110-102 ai danni dei Minnesota Timberwolves. L'ex Treviso Andrea Bargnani, in campo per 35'53" ha messo a segno 18 punti (6 rimbalzi e 2 assist). Sconfitta, invece, per i New York Knicks di Danilo Gallinari che cedono 144-127 nel match contro i Golden State Warriors.

Kobe Bryant, stella dei Los Angeles Lakers, è dalla scorsa notte il più giovane giocatore nella storia del campionato nordamericano di basket ad infrangere la barriera dei 23.000 punti in carriera. L'impresa è giunta durante l'incontro vinto dalla sua squadra contro gli Oklahoma City Thunder (105-98).

Bryant, guardia, 30 anni e 171 giorni ha contribuito al successo con 34 punti ed ha realizzato il primato con una tripla quando mancavano 5'13" alla fine del secondo quarto. Per appena  cinque giorni ha superato il precedente primato che apparteneva ad un'altra legenda dei Lakers, Wilt Chamberlain.

Tutti i siti Sky