13 febbraio 2009

Super Pierce, Boston passa anche a Dallas

print-icon
pau

Vittoria numero 44 in Nba per i Celtics, che grazie al 99-92 di questa notte sul parquet dei Mavericks diventano la squadra con più successi di sempre ad arrivare alla pausa per l'All Star Game. Protagonista assoluto Paul Pierce, autore di 31 punti

INTERVIENI NEL FORUM NBA

Record di successi dei Celtics alla pausa per l'All Star Game. Vittoria numero 44 in Nba per i Boston Celtics, che grazie al 99-92 di questa notte sul parquet di Dallas diventano la squadra con più successi di sempre ad arrivare alla pausa per l'All Star Game. In casa dei Mavericks i campioni in carica hanno però sofferto fino all'ultimo quarto, dove 18 punti di Paul Pierce (31 complessivi) sono stati determinanti per la nona vittoria esterna consecutiva. Per i Celtics anche 20 punti di Ray Allen e, soprattutto, la seconda tripla-doppia stagionale di Rajon Rondo, autore di 19 punti, 15 rimbalzi e 14 assist.

Ancora senza l'infortunato Marco Belinelli, i Golden State Warriors hanno sconfitto in casa Portland per 105-98. Per i californiani, alla terza vittoria di fila, 24 punti di Corey Maggette. Successo interno, infine, anche per i Miami Heat, che si sono imposti 95-93 sui Chicago Bulls. Decisiva, a un secondo dalla sirena, la schiacciata di Shawn Marion su assist di Dwyane Wade (24 punti). Grazie a questo successo Miami arriva al break per l'All Star Game col quinto punteggio della Eastern Conference.

Tutti i siti Sky