01 marzo 2009

Nba, New York cade a Miami. Pochi minuti per Gallinari

print-icon
dwy

La guardia dei Miami Heat Dwyane Wade si oppone a Wilson Chandler dei Knicks

Il Gallo gioca appena nove minuti nel match perso in casa dei Miami Heat con il punteggio di 120-115. Tra i Knicks bene il sesto uomo Nate Robinson, mentre tra i padroni di casa da segnalare la straordinaria prova di Dwyane Wade

COMMENTA NEL FORUM DELLA NBA

Spiccioli di partita per Danilo Gallinari nel match perso stanotte dai New York Knicks in casa dei Miami Heat. Nel 120-115 finale il rookie italiano ha partecipato giocando appena nove minuti con cinque punti a referto ed un fallo commesso. Gallinari ha tirato solamente dalla linea dei tre punti (1/3) e dalla lunetta (2/3).

Tra i Knicks bene il sesto uomo Nate Robinson con 29 punti e otto rimbalzi, mentre tra le fila di Miami da segnalare la straordinaria prova di Dwyane Wade: l'ex Mvp delle finali Nba è rimasto in campo 41 minuti collezionando 46 punti, dieci assist, otto rimbalzi, quattro recuperi e tre stoppate.

Tutti i siti Sky