05 aprile 2009

Nba, Bargnani re al Madison Square Garden: 102-95 ai Knicks

print-icon
kni

Super Bargnai al Madison Square Garden. I Raptors passano a New York e sperano ancora nei playoff

Ennesima grande prova dell'azzurro (23 punti in 40') e Toronto passa a New York conquistando la sesta vittoria di fila. La squadra canadese ha ancora una chance di agguantare i playoff, quella della Grande Mela è invece fuori. Bulls, qualificazione vicina

COMMENTA NEL FORUM DELLA NBA

Con l'ennesima grande prestazione di Andrea Bargnani i Toronto Raptors hanno battuto 102-95 i New York Knicks al Madison Square Garden conquistando la sesta vittoria consecutiva e tenendo vive le speranze per agguantare in extremis un posto nei playoff di Nba. Niente post-season per il quinto anno consecutivo, invece, per la squadra della Grande Mela, che col ko odierno è matematicamente fuori gioco. Ancora in corsa invece Toronto, anche se le speranze sono davvero poche, considerando che in caso di ko e di contemporanea vittoria di Chicago le porte si sarebbero chiuse definitivamente anche per Bargnani e compagni. Nella gara di New York, il Mago rimane sul parquet per quasi 40 minuti in cui colleziona 23 punti (8/19 al tiro, 3/6 da tre e 4/4 ai liberi), 7 rimbalzi, due assist, due palle rubate, tre perse e quattro stoppate. Bargnani è il migliore dei suoi ma fanno la loro parte anche Bosh e Marion, entrambi in doppia doppia (17 punti e 13 rimbalzi il primo, 12+13 il secondo) mentre ai Knicks non bastano i 22 punti a testa realizzati da Harrington e Duhon. Nella gara del Madison Square Garden non c'era ovviamente Gallinari tra i Knicks. L'ex Olimpia Milano, infatti, verrà operato martedì alla schiena.

Qualificazione ad un passo per i Chicago Bulls, grazie anche al successo per 103-94 sui New Jersey Nets battuti anche per merito di Ben Gordon che fa 18 punti ma ben 12 soltanto nell'ultimo quarto. Sconfitti i Detroit Pistons dai Philadelphia 76ers. Finisce 95-90: ovviamente decisivo Andre Miller che fa tripla doppia, 21 punti, 10 rimbalzi e 12 assist, mentre Andre Iguodala mette a referto 31 punti. Successo dei Magic ad Atlanta contro gli Hawks. Orlando vince 88-82 con 21 punti di Dwight Howard. Stesso bottino, ma
inutile, per Joe Johnson degli Hawks. A Washington, invece, successo vittoria di Miami per 118-104 con i 33 punti di Dwyane Wade. Vittorie anche per Denver, 120-104 contro i i Clippers, e per i Grizzlies, 107-102 contro i Bucks.

Tutti i siti Sky