24 aprile 2009

Nba, bis di Boston. Cadono Lakers e Spurs

print-icon
odo

Deron Williams risolve il match nonostante il contrasto opposto da Odom

Nella terza gara dei playoff i Celtics ottengono la secopnda vittoria consecutiva sui Chicago Bulls e si portano avanti 2-1 nella serie. I Jazz battono Los Angeles, Mavs vittoriosi contro San Antonio

COMMENTA NEL FORUM DELLA NBA

TUTTO IL PROGRAMMA DEI PLAYOFF

Seconda vittoria consecutiva per Boston che batte in trasferta Chicago 107-86 e si porta sul 2-1 nella serie dei quarti playoff nella Eastern Conference. A trascinare i Bulls sono Paul Pierce e Rajon Rondo: il primo mette a referto 24 punti, il secondo 20 punti e 11 rimbalzi. Ray Allen chiude invece con 18 punti a referto. Per i Bulls il migliore è Ben Gordon con 15 punti. Partita già chiusa nel primo tempo, con i Celtics avanti di 22 punti al riposo.

Ad Ovest invece Dallas batte in casa San Antonio 88-67 e si porta sul 2-1 nella serie. Per i Mavs i migliori sono Dirk Nowitzki (20 punti) e Josh Howard (17). Per gli Spurs, che nella storia della loro franchigia non avevano mai segnato così pochi punti in una gara dei playoff (70 contro Phoenix nel 2000), Tony Parker è il top scorer con appena 12 punti; Tim Duncan ne segna solo 4, la sua peggior prestazione in carriera nella post season. Partita mai in discussione, con gli Spurs che si presentano con una difesa poco energica e scarse percentuali al tiro. Ne approfittano i Mavs che nel terzo periodo sono già avanti di 26 punti.

Sconfitta anche per i Lakers contro Utah 88-86. I californiani sprecano 8 punti di vantaggio ad inizio dell'ultimo quarto (70-62). La rimonta dei Jazz porta la firma di Matt Harpring e C.J. Miles. Harpring e Paul Millsap segnano poi i canestri del +4 Utah ma Pau Gasol e Kobe Bryant ristabiliscono la parità. Nei minuti finali si gioca punto a punto. Una tripla di Kyle Korver e i canestri di Boozer provano a rompere l'equilibrio ma Lamar Odom e Bryant tengono in partita i Lakers. A 2" dalla sirena, sull'86-86, risolve il match un canestro di Deron Williams che regala il successo ai Jazz, il primo nella serie che i Lakers conducono 2-1. Il migliore dei californiani è Lamar Odom con 21 punti e 14 rimbalzi; bene anche Gasol (20 punti e 9 rimbalzi) e Bryant (18 punti, 8 rimbalzi e 6 assist). Protagonista del successo dei Jazz è Carlos Boozer con 23 punti e 22 rimbalzi a referto.

Questi i risultati:
- Eastern Conference -
Chicago Bulls-Boston Celtics 86-107
- Western Conference -
Utah Jazz-LA Lakers 88-86
Dallas Mavericks-San Antonio Spurs 88-67

Tutti i siti Sky