05 maggio 2009

Nba, sconfitte a sorpresa per Lakers e Celtics

print-icon
lak

Ammucchiata in area durante Los Angeles Lakers-Houston Rockets. Al centro Bryant e Ming

Partono male le semifinali dei play-off per le due squadre favorite al titolo che vengono sconfitte entrambe sul parquet di casa. I Rockets superano Los Angeles grazie a 28 punti di Yao Ming, i Magic volano con 22 rimbalzi di Dwight Howard

COMMENTA NEL FORUM DELLA NBA

Sono cominciate nel peggiore dei modi le semifinali del campionato Nba per le due squadre favorite: Los Angeles Lakers e Boston Celtics, infatti, sono stati sconfitti sul proprio campo in gara-1. Nella zona ovest, il team californiano si è dovuto inchinare ai texani degli Houston Rockets per 100-92. Decisivo il centro cinese Yao Ming, autore di 28 punti (e 10 rimbalzi); meglio di lui ha fatto Kobe Bryant (32 punti), ma non è bastato ai padroni di casa. Nella zona est, Boston ha ceduto ad Orlando (95-90), che ha beneficiato di un ottimo Dwight Howard, autore di 16 punti, ai quali vanno aggiunti anche 22 rimbalzi.

Tutti i siti Sky