08 maggio 2009

Playoff Nba, Cleveland affonda gli Hawks

print-icon
cav

Semifinali playoff: Cleveland batte Atlanta 105-85

Nelle semifinali di Eastern Conference, i Cavaliers di LeBron vincono 105-85 portandosi sul 2-0 nella serie. Si gioca al meglio delle 7 gare. Squalifiche: Nientec Celtics per Alston dei Magic, mentre Fisher dei Lakers salta la sfida contro i Rockets

INTERVIENI NEL FORUM DELLA NBA

Cleveland inarrestabile nei playoff Nba. Con la vittoria per 105-85 in Gara2 di semifinale contro gli Atlanta Hawks, i Cavaliers si portano sul 2-0 nella serie, conquistando la sesta vittoria consecutiva nella fase finale della stagione dopo il 4-0 rifilato ai Detroit Pistons nei quarti di finale. Atlanta, presentatasi al confronto in formazione rimaneggiata, resta in partita soltanto nel primo quarto, chiuso sotto 26-17. Perche' nelle fasi successive i Cavs prendono letteralmente il largo, come dimostra il 59-35 a fine secondo quarto. LeBron James è al solito protagonista, 27 punti, mentre sono in tutto cinque gli uomini in doppia cifra per Cleveland. Dall'altra parte, Maurice Evans ne mette a referto 16, ma non bastano ad evitare la sconfitta ad Atlanta.

Intanto gli Orlando Magic dovranno fare a meno di Rafer Alston in gara 3 della semifinale della Eastern Conference contro i Boston Celtics. I Los Angeles Lakers, invece,  dovranno rinunciare a Derek Fisher in gara 3 della semifinale della Western Conference contro gli Houston Rockets. I due giocatori sono  stati sospesi dalla NBA per gli episodi di cui si sono resi  protagonisti nella seconda partita delle rispettive serie. Alston ha  colpito alla testa Eddie House, guardia dei Celtics, nel terzo quarto di gara 2. Fisher è stato espulso per un 'flagrant foul' commesso ai  danni dell'argentino Luis Scola. La terza sfida delle due serie e' in programma stanotte. I match si giocano sui campi di Boston e Houston. Entrambe le semifinali sono sull'1-1.

Tutti i siti Sky