13 maggio 2009

Playoff Nba, vittorie di Lakers e Celtics

print-icon
sha

Shane Battier e Kobe Bryant

Archiviato il ko con Houston, Los Angeles supera i Rockets per 118-78 che li consente di portarsi sul 3-2 nella serie. Vince anche Boston con il 92-88 sugli Orlando Magic e si portano sul 3-2 nelle semifinali dell'Eastern

INTERVIENI NEL FORUM DELLA NBA

Lakers e Celtics a un passo dalle finali di Conference. Nelle rispettive sfide di semifinali, infatti, hanno battuto Houston (travolta da Los Angeles) e Orlando (di misura da Boston) portandosi sul 3-2 nelle serie. Los Angeles vince 118-78, vendicando così la sconfitta di gara4. Stavolta non c'è mai stata sfida, con i californiani capaci di portare ben sei uomini in doppia cifra con Kobe Bryant ovviamente miglior realizzatore con 26 punti. Bene anche Pau Gasol: 16 punti e 13 assist. Houston invece era in evidente serata no, come dimostrano i 14 punti di Aaron Brooks (il migliore dei suoi). Bene anche i Boston Celtics, che battono di nuovo Orlando. Finisce 92-88 con i 22 punti di Glen Davis e soprattutto i 12 di Stephon Marbury: li mette a referto tutti nell'ultimo quarto, permettendo ai Celtics di rimontare dal -14 sul tabellone a nove minuti dalla sirena (erano sotto 77-63). Ai Magic, invece, non bastano quindi i 12 punti e 17 rimbalzi di Dwight Howard e i 19 di Rashard Lewis per evitare la sconfitta.

Tutti i siti Sky