15 giugno 2009

Los Angeles, vandalismo e tafferugli dopo il trionfo Lakers

print-icon
dis

Incidenti e atti di vandalismo a Los Angeles durante la festa per il titolo Nba vinto dai Lakers

Nella notte, centinaia di persone si sono riversate nelle strade intorno allo Staples Center, lanci di sassi e bottiglie all'indirizzo delle forze di polizia, con falò accesi per le strade e auto distrutte: bilancio 25 arresti. IL VIDEO DEI DISORDINI

COMMENTA NEL FORUM DELLA NBA

Nella notte centinaia di persone a Los Angeles si sono riversate nelle strade intorno allo Staples Center, sede degli incontri casalinghi dei Lakers, per celebrare la vittoria del quindicesimo titolo Nba della franchigia californiana (avvenuta in gara 5 delle finali sul campo degli Orlando Magic per 99-85).

Non sono mancati però atti di vandalismo, con lanci di sassi e bottiglie all'indirizzo delle forze di polizia, con tanto di falò accesi per le strade e auto distrutte. Il bilancio è di 25 arresti, ma fortunatamente non si hanno notizie di feriti. Le immagini televisive, trasmesse dai media locali, hanno mostrato alberi in fiamme, lancio di petardi e bengala verso le forze dell'ordine, le auto distrutte e atti vandalici nei confronti di autobus parcheggiati in una rimessa.



"Ci sono state innumerevoli provocazioni da parte di veri e propri imbecilli - ha raccontato Williams Bratton, comandante in capo delle forze di sicurezza, a Kttv - Non è facile rimanere saldi quando ci sono dei codardi che nascondendosi nella folla ti lanciano sassi e bottiglie".

Il primo obiettivo della polizia è stato quello di frazionare la folla raccolta di fronte allo Staples Center in piccoli gruppi, per poi progressivamente ridurre al minimo l'assembramento. Il dipartimento locale ha dichiarato lo stato di allerta, mantenendo in servizio tutti gli uomini a disposizione fino al termine dell'emergenza. Contrariamente agli anni passati l'incontro tra Orlando Magico e Los Angeles Lakers non è stato trasmesso allo Staples Center, ma la folla si era comunque concentrata nei locali vicini all'impianto, sperando di poter poi festeggiare il quindicesimo campionato Nba.

Tutti i siti Sky