15 luglio 2009

Obama, ovazione per il suo lancio all'All Star Game

print-icon
spo

Il presidente Usa ha inaugurato l'80esima edizione dell'All Star Game di baseball (foto Ansa)

Non sarà stato un gran colpo, ma comunque ha suscitato il tripudio del pubblico presente al "Busch Stadium" di St. Louis. Con la giacca dei "suoi" White Sox, il presidente Usa ha inaugurato l'80esima edizione della partita delle stelle. VIDEO E FOTO

COMMENTA NEL FORUM DEGLI SPORT USA

Non sarà stato un gran lancio (almeno a detta degli esperti), ma ha comunque suscitato l'ovazione degli spalti: al Busch Stadium di San Louis (in Missouri), con la giacca sportiva dei Chicago White Sox, la sua squadra del cuore, Barack Obama ha fatto il lancio inaugurale nell'80esima edizione della partita delle stelle di baseball.

Ed è riuscito a imprimere al lancio la forza sufficiente perché arrivasse al guanto di una delle star dei Cardinals, il dominicano Albert Pujols, considerato il miglior giocatore del momento. Del resto, pare che il presidente Usa si fosse allenato a lungo, lunedi' sera nei giardini della Casa Bianca, perché la palla arrivasse alla base senza cadere a terra.

"Era tempo che non mi divertivo così", ha confessato qualche momento più tardi il presidente Usa, al telecronista della tv americana Fox. La partita, la Major League Baseball All-Star Game, è un classico dello sport americano, che si gioca nella pausa durante la stagione delle leghe maggiori, mettendo in campo le stelle del baseball.

Con il suo exploit in campo, Obama ha continuato una tradizione collaudata: prima di lui, per inaugurare la Partita delle Stelle, erano scesi in campo John F. Kennedy, Richard Nixon e Gerald Ford. Il primo presidente a partecipare all'All Star Game di baseball era stato Franklin D.Roosevelt, a Washington nel 1937, che fece pero' il lancio simbolico dalla tribuna su cui si trovava. Più di recente, i presidenti George Bush padre e figlio fecero vari lanci in partite della World Series, ma mai alla All Star.

Tutti i siti Sky