17 novembre 2009

Nba, Dallas batte Milwaukee. Iverson lascia Memphis

print-icon
now

Dirk Nowitzki, decisivo contro i Bucks (foto AP)

I Mavericks battono i Bucks 115-113 grazie a un tiro decisivo di Nowitzki sulla sirena. Jennings, migliore dei suoi con 25 punti, non ripete la stellare prestazione contro Golden State. Atlanta batte Portland, Orlando ha la meglio su Charlotte

Dopo i 55 punti segnati contro Golden State, Brendon Jennings prova a ripetersi contro Dallas, ma di fronte a Nowitzki e compagni, non avrà vita così facile. Il migliore dei Bucks è però ancora lui: 25 punti, 8 assist e 7 rimbalzi. E a 3 secondi dalla fine del primo overtime prova a vincere la partita. Il tiro da 3 però è corto e Dallas consegna le sue speranze a Dirk Nowitzki. Il tedesco (32 punti e 11 rimbalzi) sulla sirena non fallisce, anche con un po' di fortuna. 115-113 Mavericks.

Supplementare anche tra Atlanta e Portland, alla ricerca entrambe della nona vittoria stagionale. Gli Hawks si affidano al solito duo: Joe Johnson (35 punti e 9 assist) e Josh Smith (20 punti e 16 rimbalzi). Di fronte, i Trail Blazers guidati da Brandon Roy e da altri 4 giocatori che finiranno in doppia cifra. Sulla sirena dei 48 regolamentari, lo spagnolo Rudy Fernandez trova la tripla che manda le squadre all'overtime sull'85 pari. Nei 5 minuti supplementari è però Johnson Show. 99-95 Atlanta. Il nono acuto è degli Haws.

A Orlando c'è l'esordio di Stephen Jackson con la maglia dei Bobcats. L'ex Warrior segna 13 punti e 9 rimbalzi e tiene a galla Charlotte contro i vicecampioni NBA. Ma i Magic dimostrano di essere squadra con 7 giocatori in doppia cifra guidati dal solito Howard (14 punti e 11 rimbalzi). A chiudere il match è la tripla di Vince Carter a meno di un minuto dalla sirena. Finisce 97-91 Magic. Per Orlando è l'ottava vittoria in 11 partite.

Mercato - Allen Iverson ha lasciato i Memphis Grizzlies. Lo stesso club ha annunciato di aver liberato il giocatore risolvendo il suo contratto. Da quando si era trasferito a Memphis, Iverson non era mai partito titolare ed era riuscito a giocare soltanto tre partite. Di Iverson si è parlato di recente di un interessamento di Napoli. La  frustrazione di Iverson era dovuta soprattutto al difficile rapporto  con l'allenatore Lionel Hollins, che dall'inizio della stagione non lo aveva mai fatto partire titolare.

COMMENTA NEL FORUM DELLA NBA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

Tutti i siti Sky