25 novembre 2009

Nba, Bryant schiaccia Gallinari. Bene Bargnani e Belinelli

print-icon
bar

Andrea Bargnani durante Toronto-Indiana

I New York Knicks dell'ex Armani vengono sconfitti dai Los Angeles Lakers 100-90 con 34 punti di Kobe. Altro successo invece per i Raptors, con la coppia italiana sempre più protagonista. Vittorie anche per washington, Golden State e Denver

COMMENTA NEL FORUM DELL'NBA

Ennesima sconfitta per i New York Knicks di Gallinari (11 punti per lui). Contro sua maestà Kobe Bryant c'è poco da fare. Il fuoriclasse di Los Angeles, realizza 34 punti, nel rotondo 100-90 finale, tardivo il risveglio dei Knicks nell'ultimo quarto, con un parziale di 28-17.

Sorride invece Toronto, che batte netto Indiana per 123-112. Sempre più leader Bargnani, autore di 14 punti, buona anche la prova di Belinelli, partito dalla panchina, per lui 11 centri. Spettacolo tra Washington e Philadelphia, la spuntano i Wizards per 108-107. Sugli scudi Jaminson che realizza 32 punti. Monta Ellis con 37 punti in tabellino, porta al successo Golden State su Dallas nel 11-103 finale. Per i Mavericks non bastano i 28 centri di Nowitzki. Vincono anche Denver contro New Jersey (101-87) e Oklahoma su Utah per 104-94.

Tutti i siti Sky