29 novembre 2009

Nba, Cleveland affonda Dallas. I Lakers passano a Oakland

print-icon
spo

LeBron James ha relaizzato 25 punti e 12 assist nella sfida contro i Dallas Mavericks (foto dal sito nba.com/cavaliers)

I Cavaliers vincono 111 a 95 con sette triple su sette di Mo Williams che mandano in tilt i Mavericks. Successo anche per i campioni in carica, che sul campo dei Golden State Warriors chiudono sul 130 a 97

I Cleveland Cavaliers hanno sconfitto questa notte per 111-95 i Dallas Mavericks in un match giocato valido per la regular season della NBA. Vittoria firmata dalle 7 triple (su 7) e dai 25 punti di Mo Williams e dai 25 punti e 12 assist di LeBron James. Riscattata così la sfortunata ed inattesa sconfitta di ieri contro i Charlotte Bobcats. Per Dallas , 27 punti di Dirk Nowitzki. Con 26 punti e 12 rimbalzi di Carlos Boozer gli Utah Jazz hanno invece sconfitto per 108-92 i Portland Trail Blazers, per il quinto successo nelle ultime sei partite giocate. Pesantissimo anche il contributo da 24 punti e 15 assist di Deron Williams. Non sono bastati invece ai Blazers (solo 3/18 da 3 punti) i 19 punti di Brandon Roy.

Un labbro spaccato ed quattro punti di sutura non hanno fermato poi Vince Carter, fuori per quasi tutto il primo tempo ma alla fine autore di 25 punti (19 solo nel secondo tempo) e trascinatore degli orlando Magic nel match vinto per 100-98 sul parquet dei Milwaukee Bucks. Magic spinti anche dal solito Dwight Howard con 25 punti e 20 rimbalzi. Per i Bucks, 20 punti e 16 rimbalzi di Ersan Ilyasova. Successo anche per i Los Angeles Lakers campioni in carica: successo sul campo dei Golden State Warriors per 97-130.

COMMENTA NEL FORUM DELLA NBA


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

Tutti i siti Sky