10 dicembre 2009

Nba: Toronto sconfitti senza Bargnani. I Lakers volano

print-icon
de_

DeMar DeRozan sbatte contro la difesa di Milwaukee

Raptors battuti a Milwaukee 117-95 con Bargnani in panchina, 7 punti per Belinelli. Decima vittoria consecutiva di Bryant e compagni che passeggiano su Utah, LeBron e i Cavs faticano lontano da casa: a Houston vanno ko 95-85

COMMENTA NEI FORUM DI NBA

di Luca Bordoni

Per impedire a Bryant e compagni di infilare la decima vittoria consecutiva, allo Staples Center arrivano gli Utah Jazz e i Lakers trovano qualche difficoltà a prendere il largo. Fino alla penultima sirena, Utah rimane a contatto, ma al rientro sul parquet per gli ultimi dodici minuti i Lakers segnano 19 punti consecutivi. Oltre a segnare, Bryant dispensa assist per i compagni, e Los Angeles dà spettacolo. Soprattutto quando Farmar, Odom e Artest fraseggiano in velocità senza trovare la minima opposizione. A segnare alla fine è Farmar, i Lakers festeggiano la diciassettesima vittoria dell'anno e il miglior record dell'NBA. 101-77 il finale dello Staples.

A ovest ci sono anche i Cavaliers di Lebron James, che probabilmente non metterà quella di Houston fra le sue serate migliori. Nel primo tempo arrivano soltanto 7 punti e tanta imprecisione dal campo, tanto che i tempi dei balli in panchina contro Chicago sembrano lontanissimi. Negli ultimi due quarti, il Prescelto si riprende nonostante lo scivolone sulla difesa di Trevor Ariza, vero trascinatore dei Rockets con 26 punti e la solita precisione da dietro l'arco. Aaron Brooks aggiunge 27 punti, gli stessi che alla fine mette a referto Lebron James, che però non evita la seconda sconfitta consecutiva. Al Toyota Center il punteggio del tabellone sorride a Houston: 95-85 e quinta vittoria interna, mentre per i Cavs continuano le difficoltà lontano da Cleveland.

Continua invece l'ottimo momento di Brandon Jennings. I suoi Milwaukee Bucks schiacciano anche Toronto, e per il rookie ci sono 22 punti. Bargnani non gioca, Belinelli ne fa 7, ma i Raptors cadono 117-95. Milwaukee manda tutto il quintetto in doppia cifra, e ai 14 punti personali Delfino porta anche un solido contributo in difesa. Demar Derozan, rispedito al mittente, ne sa qualcosa..


I risultati della notte:
Atlanta Hawks - Chicago Bulls 118-83
Indiana Pacers - Portland Trail Blazers 91-102
Philadelphia 76ers - Detroit Pistons 86-90
New Jersey Nets - Golden State Warriors 89-105
Milwaukee Bucks - Toronto Raptors 117-95
Minnesota Timberwolves - New Orleans Hornets 96-97
Houston Rockets - Cleveland Cavaliers 95-85
San Antonio Spurs - Sacramento Kings 118-106
Los Angeles Lakers - Utah Jazz 101-77

Tutti i siti Sky