15 gennaio 2010

Nba, crollano le big. Stanotte gli Usa si tingono d'azzurro

print-icon
spo

LeBron James in azione nella sfida affrontata dai Cavaliers contro i Jazz (foto dal sito nba.com)

Cavaliers e Celtics ko rispettivamente contro Jazz (97-96) e Bulls (96-83). Nella notte italiana New York affronta Toronto: è la sfida tra gli azzurri Gallinari, Bargnani e Belinelli. Choc a Washington: Arenas coinvolto in una lite a suon di armi

COMMENTA NEL FORUM DELLA NBA

Sundiata Gaines, ex Cantù, centra la tripla che sulla sirena regala a Utah la vittoria casalinga su Cleveland. LeBron James gioca divinamente nel finale, ma i Cavaliers devono arrendersi: 97-96 il finale.

Momentaccio anche per Boston, sconfitta in casa 83-96 da Chicago trascinata dall'inglese Loul Deng. Per i Bulle è la terza vittoria consecutiva

Rischia fino a cinque anni di carcere Gilbert Arenas, il giocatore dei Washington Wizards, coinvolto nella lite a suon di armi che ha scosso il campionato Nba di basket. Secondo l'edizione on line del Washington Post, il cestista sarebbe stato accusato di porto d'armi illegale e dovra' comparire davanti alla corte superiore della capitale.

Arenas, 28 anni, è stato sospeso la scorsa settimana dalla lega di basket a tempo indeterminato, con conseguente sospensione anche dello stipendio. Il giocatore si era gia' scusato, dicendo di aver portato con se le armi ma che non erano cariche.

Grande attesa per la sfida tra New York e Toronto che, nella notte italiana, metterà per la prima volta di fronte tre italiani: Gallinari per i Knicks e Bargnani e Belinelli per i Raptors.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

Tutti i siti Sky