17 gennaio 2010

Nfl sotto shock, muore a soli 26 anni Gaines Adams

print-icon
gai

Vita stroncata all'improvviso. Gaines Adams è deceduto a soli 26 anni (foto ap)

Il difensore dei Chicago Bears è deceduto per arresto cardiaco, causato a quanto sembra da miocardiopatia dilatativa. Adams si è sentito male e la sua compagna ha chiamato un'ambulanza: è morto poco dopo l'arrivo in ospedale

ENTRA NEL FORUM DELLA NFL

Gaines Adams, difensore della squadra di football americano Chicago Bears, è morto all'età di 26 anni per arresto cardiaco, causato a quanto sembra da miocardiopatia dilatativa. Lo si è appreso da fonti medico-legali della Carolina del sud. Jim Coursey, 'coroner' della Contea di Greenwood (dove viveva il giocatore), ha riferito che Adams si è sentito male e la sua compagna ha chiamato un'ambulanza. E' morto poco dopo l'arrivo in ospedale, verso le 8 di oggi ora locale (le 14 in Italia).

I primi esami fatti sul corpo dell'atleta mostrano che egli aveva il cuore ingrossato, ma i risultati degli esami tossicologici si conosceranno solo tra qualche mese. Dopo aver giocato nella squadra della Clemson University, Adams era stato ingaggiato dai Tampa Bay Buccaneers nel 2007, per poi passare ai Chicago Bears nell'ottobre scorso. In questa stagione aveva giocato dieci partite.  

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

Tutti i siti Sky