21 gennaio 2010

Nba, Bargnani spento. A Toronto non basta un Bosh da record

print-icon
bos

Un Bosh da record (44 punti) non è bastato a Toronto per evitare la sconfitta contro Milwaukee

I Raptors perdono 113-107 contro i Milwaukee Bucks nonostante il miglior punteggio della carriera per Chris Bosh (44 punti). Il "Mago" si ferma a 10, Belinelli nemmeno un punto a referto. Vittorie anche per Atlanta, Orlando, Detroit, Phoenix e Utah

GUARDA L'INCREDIBILE CANESTRO DI ELLIS

Nella notte perdono i Toronto Raptors di Andrea Bargnani e Marco Belinelli. A Milwaukee, il Mago lascia la scena al compagno Chris Bosh che firma 44 punti, record personale in carriera. Bargnani invece si ferma a 10 ma nemmeno la grande prova della stella di Toronto consente ai Raptors di ritrovare la vittoria. Milwaukee, trascinata dai 27 punti di Bogut, riesce a imporsi nel finale 113-107. Marco Belinelli ha giocato solo 3 minuti e non ha segnato punti.

Nella notte si sono giocate 13 partite. Impegnate 26 squadre su 30. Oltre a Milwaukee, hanno vinto anche Atlanta, Orlando e Detroit che ha battuto Boston 92-86. Vincono anche i Phoenix Suns, Utah batte San Antonio 105-98. Vince anche Denver all'overtime contro Golden State.

COMMENTA NEL FORUM DELLA NBA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT


Tutti i siti Sky