04 febbraio 2010

Nba, notte ok per gli italiani: vincono Toronto e New York

print-icon
nba

Andrea Bargnani è stato autore di un'altra ottima prova

Impegnati contro i New Jersey Nets, attualmente una delle peggori squadre di tutta la Nba, i Toronto Raptors vincono 108-99; reduci da tre sconfitte consecutive, i New York Knicks di coach Mike D'Antonio tornano al successo superando al Garden per 107-85

COMMENTA NEL FORUM DI NBA

Impegnati contro i New Jersey Nets, attualmente una delle peggori squadre di tutta la Nba, i Toronto Raptors vincono 108-99 portando il loro bilancio stagionale a 27-23. Andrea Bargnani chiude il match con 20 punti realizzati in 33' di gioco, mentre Marco Belinelli segna 6 punti e nell'occasione non fa parte del quintetto iniziale. A valorizzare ancor più il successo di Toronto c'è il fatto che è stato ottenuto nonostante le assenze di Turkoglu, DeRozan e Calderon.

Reduci da tre sconfitte consecutive, i New York Knicks di coach Mike D'Antonio tornano al successo superando al Garden per 107-85 i Washington Wizards. Danilo Gallinari risulta decisivo realizzando nel quarto periodo la tripla del +12 che, a 3'54" dalla fine, in pratica chiude la partita a favore dei padroni di casa. In tutto l'ex stella dell'Armani Jeans Milano segna 15 punti in 38' di gioco, con 4/5 nel tiro dalla linea dei tre punti.

I risultati delle partite:
Toronto Raptors - New Jersey Nets 108-99
Atlanta Hawks - Los Angeles Clippers 103-97
Philadelphia 76ers - Chicago Bulls 106-103
New York Knicks - Washington Wizards 107-85
New Orleans Hornets - Oklahoma City 99-103
Boston Celtics - Miami Heat 107-102
Dallas Mavericks - Golden State Warriors 110-101
Utah Jazz - Portland Trail Blazers 118-105
Sacramento Kings - San Antonio Spurs 113-115
Los Angeles Lakers - Charlotte Bobcats 99-97
Denver Nuggets - Phoenix Suns 97-109

Tutti i siti Sky