05 febbraio 2010

Nba, inarrestabile LeBron. Per i Cavs 10 vittorie di fila

print-icon
wad

Un'altra "sfida personale" vinta da LeBron James. Battuto ancora una volta Dwayne Wade

Cleveland batte i Miami Heats 102-86: è il quarantesimo successo stagionale per la squadra di James (36 punti per lui) e O'Neal. Partita equilibrata finché non cala Dwayne Wade, che aveva già perso le prime due sfide contro i Cavaliers

COMMENTA NEL FORUM DI NBA

di Luca Bordoni

Dopo aver perso le prime due sfide della stagione contro Lebron James, Dwayne Wade vola a Cleveland con i Miami Heat per cercare una vittoria che sarebbe clamorosa. Attenzione però al saluto che Hickson rivolge proprio a Wade. Su una palla persa, l'ala schiaccia in faccia al numero 3 degli Heat per il 6-2, con un "Benvenuto in Ohio" che proietta Miami verso un match difficile.

Difficile anche perché Lebron James segna 14 punti nel solo primo quarto, che alla fine però non basta a Cleveland per lasciarsi indietro gli avversari. All'intervallo, infatti, soltanto quattro punti separano le squadre in campo, che diventano otto all'ultima pausa. Nel terzo quarto cala vistosamente Wade, stoppato allo scomodo 0 su 7 dal campo che lancia di fatto la fuga di Cleveland. Wade chiude con 24 punti, mentre al suo arrivo alla Quicken Loans Arena dopo aver assistito la fidanzata incinta, Daniel Gibson aggiunge due triple che mettono la parola fine sulla partita.
I punti di Lebron James sono 36, 13 quelli di O'Neal. Cleveland vince 102-86. Quarantesimo successo stagionale per i Cavs, il decimo di fila. Gli avversari della Eastern Conference sono lontanissimi.

Tutti i siti Sky