07 febbraio 2010

C'è Lebron, niente da fare per il Gallo. Lakers ok

print-icon
leb

Leborn James, 47 punti, guida i Cavs al successo

I Cavs, guidati dal "Prescelto", battono New York 113-106. Per James 47 punti, di cui 24 consecutivi nel secondo quarto. L'italiano chiude con 13 punti. Los Angeles, anche senza Bryant infortunato, torna alla vittoria con Portland 99-82

COMMENTA NEL FORUM DI NBA

Lebron James
si accende sempre quando vede i Knicks. Il "Prescelto" segna 47 punti con 8 rimbalzi e 8 assist e ne mette 24 consecutivi per chiudere il secondo quarto: i Cavs vincono 113-106. Gallinari chiude con 13 punti.
I Lakers senza Bryant infortunato tornano alla vittoria sul campo di Portland. Artest trova il canestro da nove metri, mentre Gasol sfrutta il suo fisico vicino al canestro. Finisce 99-82 per Los Angeles.
I Jazz vincono l'ottava partita consecutiva battendo 114-104 Denver. Deron Williams prima spezza la difesa e trova il canestro, poi con un bel movimento di palla libera CJ Miles sul perimetro per la tripla che chiude la gara.
Wade torna nella sua casa, a Chicago, ma il protagonista della partita è Jermaine O'Neal che chiude con 24 punti e 16 rimbalzi. A vincere però sono i Bulls 95-91.
San Antonio vince sul campo dei Clippers grazie ai suoi due piccoli: Hill trova per due volte il canestro dall'angolo ben servito da Parker, il francese trova anche il canestro da 10 metri allo scadere. Finisce 98-81 per gli Spurs.

Tutti i siti Sky