09 febbraio 2010

Nba, un magico Gasol trascina i Lakers

print-icon
spo

Una prestazione monumentale quella mostrata da Pau Gasol dei Lakers

Per il campione spagnolo 21 punti e 19 rimbalzi, una prestazione monumentale che permette ai Lakers di vincere la settima gara (101-89 contro gli Spurs) nelle ultime dieci, 40esima in stagione. Fortissimo anche Orlando

COMMENTA NEL FORUM DI NBA

Bryant e Bynum. No, non sono stati i migliori dei Lakers nella sfida contro San Antonio. Loro non c'erano nemmeno. Una difficoltà per chiunque, ma non per i campioni in carica della Nba. Che senza il loro migliore giocatore, infilano la seconda vittoria consecutiva.

Dopo i Blazers, cadono gli Spurs. E chi "ha fatto il Kobe Bryant?" Ron Artest? Lamar Odom? No, Pau Gasol: 21 punti e 19 rimbalzi, una prestazione monumentale che permette ai Lakers di vincere la settima gara nelle ultime dieci, 40esima in stagione (25-4 la striscia casalinga) allungare su Phoenix. Gli Spurs reggono solo nel primo quarto, chiuso addirittura in vantaggio 34-28, poi tocca a Gasol. Negli Spurs è Manu Ginobili che tenta di guidare la squadra, per l'argentino 21 punti dalla panchina, 20 di Parker e 16 di Duncan, ma non bastano. 101-89 Lakers, che al ritorno in campo, mercoledì contro Utah, sperano di contare su Bryant.

Se i campioni trovano Gasol, i vice campioni ritrovano Vince Carter. 48 punti (con 19 su 27) e il 60% da tre. Prestazione straordinaria che ha portato i Magic alla vittoria 123 a 177 contro gli Hornets. "Vinsanity" li ha cancellati dal campo, ha tirato una riga rossa sui 29 di Stojakovic e i 27 di West e Collison. Ai Magic resta la seconda posizione in Eastern Conference, alle spalle degli alieni-Cavaliers.

Nella terza partita della notte vittoria esterna 127 a 117 contro i Golden State Warriors, per i Mavericks di Dirk Nowitzki e Jason Kidd (doppia doppia per il play di Dallas), i Warriors hanno avuto in Anthony Morrow il miglior realizzatore (in doppia doppia) 33 punti e 11 rimbalzi. E Dallas allunga su San Antonio adesso sono 2 partite e mezzo di vantaggio sughli Spurs.

I risultati delle partite Nba: Orlando Magic-New  Orleans Hornets 123-117; Golden State Warriors-Dallas Mavericks 117-127; Los Angeles Lakers-San Antonio Spurs 101-89.

Tutti i siti Sky