19 febbraio 2010

Nba, Denver stoppa Cleveland. I Celtics superano i Lakers

print-icon
nba

Chauncey Billups impegnato contro Cleveland. La guardia di Denver ha segnato a referto 18 punti

Due i match disputati nella notte in Nba, con in campo quattro delle migliori squadre della lega: a Los Angeles i Lakers, ancora privi dell'infortunato Kobe Bryant, vengono sconfitti dai Celtics 87-86. A Cleveland Anthony trascina i Nuggets: 118-116

COMMENTA NEI FORUM DI NBA

Nella notte Nba si sono disputati solo due match, ma che match.

A Los Angeles i Lakers, ancora privi dell'infortunato Kobe Bryant, vengono sconfitti dai Boston Celtics guidati da Allen (24 punti per lui). Ai padroni di casa non bastano i 22 di Gasol: Los Angeles cade 87-86.

A Cleveland parte male LeBron, ma ciò non gli impedisce di chiudere con 43 punti. I Nuggets però hanno un Carmelo Anthony in più, che mette a referto 40 punti e fornisce una prestazione mostruosa. All'overtime la spunta Denver, 118-116.

Tutti i siti Sky