20 febbraio 2010

Nba, Bargnani fa 13 punti e i Raptors battono i Nets

print-icon
bar

Assente per infortunio la stella Chris Bosh, è stato il lavoro di squadra la chiave della vittoria di Toronto contro New Jersey (106-89). Buono il contributo del Mago che mette a segno 13 punti e sei rimbalzi

COMMENTA NEI FORUM DI NBA

Andrea Bargnani segna 13 punti e i Toronto Raptors passeggiano per 106-89 sul campo dei derelitti New Jersey Nets. La formazione canadese, pur priva della star Chris Bosh, domina il match contro la peggior formazione dell'intera NBA.

I Nets, nonostante i 22 punti di Brook Lopez, subiscono la 50esima sconfitta in 55 gare senza mai impensierire gli avversari. Toronto tira con il 59,7% dal campo e porta 7 uomini in doppia cifra in una serata in cui il coach Jay Triano impiega 11 elementi. Bargnani, in campo 32'33", chiude con 5/9 al tiro (0/1 da 3 punti) e 6 rimbalzi. Il top scorer è Jarrett Jack (18 punti con 10 rimbalzi), mentre Marco Belinelli incide pochissimo. La guardia bolognese parte dalla panchina e in 9'02" realizza solo 1 punto. I Raptors, con un record di 30-24, continuano a inseguire i Boston Celtics (35-18) che guidano l'Atlantic Division della Eastern Conference.

Risultati: Charlotte-Cleveland 110-93, Philadelphia-San Antonio 106-94, Washington-Denver 107-97, Detroit-Milwaukee 85-91, Memphis-Miami 87-100, Minnesota-Chicago 94-100, New Jersey-Toronto 89-106, New Orleans-Indiana 107-101, Orlando-Dallas 85-95, Phoenix-Atlanta 88-80.

Tutti i siti Sky