02 marzo 2010

Nba, Raptors e Knicks ko. Italiani a testa alta

print-icon
nba

Danilo Gallinari a contrasto con Williams

Nonostante le sconfitte contro Huston e Cleveland Bargnani, Belinelli e Gallinari mettono a segno buoneprestazioni: il "Mago" è tra i migliori dei suoi con 14 punti e 6 rimbalzi, il "Gallo" al cospetto di sua maestà LeBron James realizza 17 punti

COMMENTA NEL FORUM DI NBA

Raptors e Knicks sconfitti nella notte Nba. Toronto perde a Houston 116-92 al termine di un match che vede Andrea Bargnani tra i migliori nella sua squadra, ma il "mago", schierato nel quintetto iniziale, non riesce a evitare il quarto ko di fila dei canadesi. Discreta anche la prova di Marco Belinelli che gioca 16 minuti e 58 secondi e mette a referto un rimbalzo, un assist e 11 punti. Tre in più ne fa Bargnani, il più impiegato tra i suoi con 28 minuti e 28 secondi di gioco. Per il "mago" anche sei rimbalzi.

Sconfitta anche per New York. Danilo Gallinari fa una bella figura davanti a sua maestà LeBron James che trascina i Cavaliers con i suoi 22 punti, 7 rimbalzi e 7 assist. Cleveland vince 124-93, Knicks ancora ko, ma il "Gallo" si toglie la soddisfazione di mettere a referto 17 punti, 4 rimbalzi e un assist nei 35 minuti e 51 secondi giocati.

I risultati delle partite:
Cleveland Cavaliers - New York Knicks 124-93
Philadelphia 76ers - Orlando Magic 105-126
Charlotte Bobcats - Dallas Mavericks 84-89
New Orleans Hornets - San Antonio Spurs 92-106
Chicago Bulls - Atlanta Hawks 92-116
Memphis Grizzlies - Portland Trail Blazers 93-103
Houston Rockets - Toronto Raptors 116-92
Phoenix Suns - Denver Nuggets 101-85
Los Angeles Clippers - Utah Jazz 108-104

Tutti i siti Sky