11 aprile 2010

E lo stadio dei Dallas Cowboys implode su se stesso

print-icon
spo

Spettacolare demolizione dell'impianto texano, che sorgeva a Irving. Una nuvola immesa di polvere e la struttura dove giocavano i campioni Nfl si accascia su se stessa. GUARDA IL VIDEO

COMMENTA NEL FORUM DEGLI SPORT USA

Lo stadio dei Dallas Cowboys, uno degli impianti sportivi più conosciuti del Texas, da oggi è solo un ricordo. Lo stadio, che sorgeva a Irving, è stato infatti abbattuto in una sorta di cerimonia sportiva alla quale hanno partecipato anche centinaia di tifosi.

Prima sono stati fatti esplodere fuochi d'artificio. Poi, dopo la festa, sono state accese le micce alle cariche di dinamite vere e proprie, che hanno raso al suolo lo storico impianto. A premere il bottone che ha fatto da detonatore, un giovane tifoso di 11 anni. I Cowboys avevano vinto al Texas Stadium tutti e cinque i loro Super Bowl, lo scudetto del football americano.

Tutti i siti Sky