11 maggio 2010

Playoff Nba, Lakers e Magic vanno sul 4-0 e volano in finale

print-icon
bry

Kobe Bryant durante Los Angeles Lakers-Utah Jazz

Semifinali agevoli per i gialloviola di Bryant che chiudono la serie contro gli Utah Jazz senza sconfitte e sono in finale di Conference. Stesso destino per Orlando: la franchigia della Florida ha dominato Atlanta e attende la vincente di Cavs-Celtics

COMMENTA NEL FORUM DI NBA

I Los Angeles Lakers e gli Orlando Magic chiudono sul 4-0 le rispettive serie e vanno in finale di conference. I gialloviola, dopo aver sofferto più del previsto al primo turno contro Oklahoma City, vincono in scioltezza gara 4 sul campo degli Utah Jazz, chiudendo i conti praticamente già nel primo tempo, quando accumulano un vantaggio di 22 punti. I padroni di casa riescono a tornare a -5 (65-70), ma i Lakers non tremano e ritornano immediatamente in doppia cifra di vantaggio. Per i gialloviola c'è la coppia Pau Gasol (33 punti, 14 rimbalzi)-Kobe Bryant (32 punti e 4 assist), mentre a Utah non bastano cinque uomini in doppia cifra. Ora c'è la finale ad Ovest contro Phoenix.

Ancora più in scioltezza la squadra della Florida, che non soffre nemmeno nella quarta partita sul campo degli Atlanta Hawks. Già nel primo quarto, con un Vince Carter dominante (22 punti), i Magic piazzano un parziale per tenere a distanza gli avversari che, con il passare del tempo, si sono anche scoraggiati psicologicamente. Orlando ha vinto le quattro partite con uno scarto medio di 25.3 punti, il record storico per i playoff NBA. Howard e compagni attendono la vincente di Cleveland-Boston.

Tutti i siti Sky