04 luglio 2010

LeBron, il cerchio si stringe: Cleveland o Chicago il futuro

print-icon
spo

LeBron James deve ancora decidere con chi giocherà la prossima stagione: Cavaliers e Bulls gli ultimi due club con cui ha avuto un contatto (foto Ansa)

Cavaliers e Bulls sono stati gli ultimi due appuntamenti sul calendario dello svincolato James, che dopo aver incontrato altri sei club deve ancora decidere dove giocare la prossima stagione

di Luca Bordoni
SKY Sport24

Semplici questioni di agenda? Oppure sono Cleveland e Chicago le due squadre che si stanno giocando al ballottaggio il futuro di LeBron James? Cavaliers e Bulls sono stati gli ultimi due appuntamenti sul calendario di Lebron James, che ora, sei squadre dopo, è bianco ed è ancora da riempire con la scelta.

Non sono stati come gli altri i due incontri di sabato: uno dopo l'altro si sono succedute le due squadre che hanno più da offrire, almeno da un punto di vista puramente sentimentale. Soprattutto i Cavaliers, che si sono presentati con un video per toccare quelle corde che conosci bene, se hai convissuto per sette anni. Nessuna lacrima, però, ma tante risate, perché Lebron James ama Family Guy (i nostri Griffin), e i Cavaliers hanno proposto un video in stile Griffin con lo stesso Lebron James protagonista.

Due ore più tardi, la fine dell'incontro, e subito dopo i Chicago Bulls. Che non sono arrivati con diapositive, video, foto, ma con un piano per vincere il titolo, e con un nome. Quello di Michael Jordan. Per far capire a Lebron James che si va oltre il semplice cambio di maglia, che questa è una scelta che supera i confini del basket giocato; vale anche per i tifosi di Cleveland, corsi dal Prescelto per mandargli un messaggio chiaro e diretto, Home. Perché Lebron James E' uno di casa. Perché senza Lebron James, non se ne andrebbe solo un giocatore. Senza Lebron James, Cleveland non sarebbe più Cleveland.

ENTRA NEL FORUM DELLA NBA

Tutti i siti Sky