23 ottobre 2010

Super Nba: Bryant come Iron Man, LeBron come Capitan America

print-icon
spo

Kobe, LeBron e Kevin diventano un fumetto. Sono loro i nuovi superer

Le stelle del basket fanno concorrenza agli eroi della Marvel diventando un fumetto. La loro missione non è difendere il mondo dalle forze del male, ma continuare ad infiammare le arene della pallacanestro made in Usa. GUARDA IL VIDEO

Le figurine delle stelle Nba in edicola: le foto

Nba, passi da giganti: ecco le scarpe dei campioni

di Luigi Sabadini

Spiderman, Hulk, Fantastici 4, fate attenzione! Avete dei nuovi avversari. I Supereroi da cui dovete guardarvi non difenderanno il mondo dalle forze del male ma sicuramente mandano in delirio le Arene degli Stati Uniti d'America: Kobe Bryant, LeBron James, Kevin Durant. Sono loro i nuovi eroi Marvel che con tanto di guanto di Iron Man, scudo di Capitan America e martello tonante di Thor, lanciano la sfida per la supremazia del canestro dalle pagine del numero di novembre del magazine di ESPN, che ha deciso di presentare le 30 squadre della stagione NBA come fossero gustose appendici dei fumetti Marvel.

E allora eccole, le Superstar del basket nella loro vera natura: Kobe Bryant creatura mutante, e uno che gioca come lui non può essere del tutto umano; LeBron invece se ne va con la maglia numero 6 di Miami, abbandonando la 23 di Cleveland, remake del fumetto del 1967 di Spider Man quando Peter Parker decise che non sarebbe più stato un eroe. Per i tifosi dei Cavs questa è già realtà, altro che fantasia.

E i Boston Celtics, che non si limitano a emulare, vogliono strafare: e diventano i Fantastici 5, mentre Steve Nash trasforma i palleggi in pura fantasia. E a proposito di incantesimi, non poteva mancare il Mago Andrea Bargani, a guidare la squadra dei supereroi canadesi (e a dire il vero anche poco conosciuti) Alpha Flight. E poi Dwight Howard che da Superman diventa Wolverine degli XMen. E Amare Stoudemire fa indossare la maglietta dei Knicks alla Cosa dei Fantastici 4.

L'obiettivo, per tutti, è la vittoria. Nel Fumetto Infinity Gauntlet, il protagonista doveva incastonare 6 pietre sul suo guanto per controllare l'Universo. A Kobe, contro tutti, basterebbe il sesto anello per dominare il Pianeta NBA e vincere quanto il Supereroe più forte di tutti: Michael Jordan.

Commenta nel Forum della Nba

Tutti i siti Sky