26 ottobre 2010

Nba, stasera comincia il ballo. Tutti contro Miami

print-icon
leb

LeBron James dei Miami Heat: la superstar più attesa della Nba che parte stasera

Con due supersfide tra Boston Celtics e Miami Heats e Los Angeles Lakers contro Houston Rockets, parte la nuova stagione. Debutta il nuovo trio delle meraviglie degli Heat: LeBron James, Dwayne Wade e Chris Bosh. FOTO: LE DONNE DEI CAMPIONI

Sfoglia l'album della Nba

Commenta nel Forum della Nba

Con due supersfide tra Boston Celtics e Miami Heats e Los Angeles Lakers contro Houston Rockets, comincia stasera la nuova stagione della Nba americana, e non a caso le prime due squadre a scendere sui parquet d'America sono quelle che partono favorite per la vittoria finale.

Da un lato i Los Angeles Lakers di Kobe Bryant e Pau Gasol, campioni in carica; dall'altro i sempreverdi Boston Celtics di Paul Pierce, Kevin Garnett e Ray Allen, impegnati però contro quei Miami Heat che potrebbero essere la vera novità non solo di quest'anno, ma anche delle stagioni a venire. Debutta infatti nel campionato di basket più importante al mondo il nuovo trio delle meraviglie LeBron James, Dwayne Wade e Chris Bosh, considerato dai tecnici il vero potenziale spartiacque della stagione. Se i tre daranno prova di saper integrare i loro rispettivi talenti, sulla carta non c'è squadra in America che possa tenere il loro ritmo.

LeBron James, arrivato come free agent da Cleveland (così come Bosh da Toronto) e i suoi nuovi compagni dovranno rispondere coi fatti a tanta attesa. Consapevoli peraltro che campioni come Kobe Bryant (che vuole assolutamente il sesto anello personale, per raggiungere Michael Jordan), Amar'e Stoudemire (nuova stella dei Knicks di New York), Rajon Rondo (sempre più trascinatore dei Celtics) o Dwight Howard (il "SuperMan' degli Orlando Magic) non sono affatto disposti ad abdicare ante-litteram.

La stagione parte con alcune date chiave per quanto riguarda i match più attesi. LeBron James, che continua a ricevere insulti e perfino minacce dai suoi ex sostenitori di Cleveland, tornerà sul parquet dei Cavaliers il 2 dicembre, per una gara che si annuncia senza storia dal punto di vista del risultato, ma appassionante dal punto di vista dell'atmosfera. Un'altra delle partite più attese, l'ennesima rivincita tra Lakers e Celtics, andrà invece in scena il 30 gennaio, mentre per il giorno di Natale è stata programmata (su ABC e ESPN) la 'primizia' tra i Miami Heat di LeBron James e i Los Angeles Lakers di Kobe Bryant.

La prima parte del campionato (regular season) si concluderà il 13 aprile 2011. Scatteranno quindi i play-off, a partire dal 16 aprile, che si concluderanno il 30 maggio.  Entro il 2 giugno dovrà cominciare la prima partita delle Final Series, che dovranno concludersi entro il 16 giugno. Per quanto riguarda gli italiani, Danilo Gallinari è atteso alla stagione della consacrazione con New York e infatti i Knicks gli hanno prolungato il contratto fino al 2012 esercitando l'opzione sulla quarta stagione dell'ex Armani Jeans, scelto con il numero 6 nel draft del 2008. Marco Belinelli cerca una nuova avventura, e più minutaggio in campo, con gli Hornets di New Orleans, mentre il 'Mago' Andrea Bargnani punta a diventare l'uomo guida dei Toronto Raptors. Per tutti l'obiettivo minimo è l'accesso ai play off.

Guarda anche:
Un martedì da leoni: il 26 ottobre la Nba accende i motori
Super Nba: Bryant come Iron Man, LeBron come Capitan America

AJ-Knicks, roba dell'altro basket. Gallo fa festa al Forum
Le figurine delle stelle Nba in edicola: le foto
Nba, passi da giganti: ecco le scarpe dei campioni

Tutti i siti Sky